Il Taormina riassapora la vittoria al Bacigalupo: battuto l'Enna 2-0.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Nov 18th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza Il Taormina riassapora la vittoria al Bacigalupo: battuto l'Enna 2-0.

Il Taormina riassapora la vittoria al Bacigalupo: battuto l'Enna 2-0.

E-mail Stampa PDF

Si conclude la sindrome del Valerio Bacigalupo per il Taormina che ritorna a vincere sul campo amico nella gara interna contro l’ostico Enna. Una vittoria mai messa in discussione che si è conclusa con il classico risultato ad occhiali con due pali colpi uno per parte che potevano soprattutto quello colpito dall’Enna  valere il pareggio momentaneo. Vittoria doveva essere per i ragazzi di mister Santo Giuffrida è vittoria è arrivata dopo praticamente un girone intero (ultimo successo interno, la quarta giornata, 1-0 al Ragusa). L’avversario era quello giusto, un Enna già superato all’andata al “Gaeta” per 2-1 e impelagato nei bassifondi della classifica, ma proprio per questo insidiosissimo.

Parte comunque forte la squadra di Giuffrida, e confeziona la prima palla-goal dopo 13’, quando Emanuele serve Contiguglia in corsa dentro l’area: la conclusione del giovane terzino viene respinta dal portiere, poi la palla arriva a Randazzo che tira alle stelle. Ancora Taormina al 22’, con un bello scambio dentro l’area di rigore che porta al tiro Catania: palla sul fondo. L’Enna però non sta a guardare, e si fa vivo con Alessandro, che se ne va in percussione sulla destra e lascia partire un diagonale che Sanfilippo in tuffo manda in corner.

Gol del vantaggio: Ma 4’ dopo il Taormina passa: punizione dal limite che Emanuele tocca per Trovato, la botta del terzino biancazzurro è imparabile per Saia: 1-0. La reazione dell’Enna c’è: Bertuccio su punizione saggia i riflessi di Sanfilippo, palla deviata in corner. Poi, nel recupero della prima frazione, ancora Alessandro dalla destra timbra il palo alla sinistra di Sanfilippo.

La ripresa si apre col Taormina che pareggia il conto dei legni: ancora un calcio piazzato, la conclusione questa volta è di Filistad, con palla che si schianta sulla faccia bassa della traversa e rimbalza in campo, poi per venti minuti non succede nulla, con l’Enna che cerca inutilmente di pressare e il Taormina che contiene con ordine e prova a ripartire. Proprio in occasione di una ripartenza dei padroni di casa, Trovato dal limite mette in mezzo cercando un compagno: trova invece Colo che tocca alle spalle del proprio portiere per la più classica delle autoreti: 2-0. Tre minuti dopo BorbonePrivitera dal limite che sibila di poco sopra la traversa di Sanfilippo. ruba palla sulla tre-quarti, vede il portiere fuori dai pali e tenta il pallonetto dai trenta metri; la palla finisce alta di poco. L’Enna si fa vedere solo nel finale con una conclusione di

TAORMINA       2    ENNA                     0

Marcatori: 31’ Trovato, 73’ autorete di Colo.

Taormina: Sanfilippo, Contiguglia, Trovato, Dardanelli (46’ Cricchio), Stracuzzi, Filistad, Catania (80’ Mannino), Emanuele, Borbone, Caruso, Randazzo (57’ Russo). Allenatore: Santo Giuffrida.

Enna: Saia, Sireci, Patermo, Bertuccio, Colo, Boncompagni, Augello (67’ Cardile), Privitera, Alessandro (80’ Rinaudello), Ierna, Licandri (88’ Bizzini). Allenatore: Angelo Greco.

Arbitro: Cristaudo di Catania.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 23 Giugno 2011 07:13 )  



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci