Il Taormina sconfitto 3-1 a Trecastagni. Tre rigori decidono la gara.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Nov 18th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza Il Taormina sconfitto 3-1 a Trecastagni. Tre rigori decidono la gara.

Il Taormina sconfitto 3-1 a Trecastagni. Tre rigori decidono la gara.

E-mail Stampa PDF

Si apre con una sconfitta il 2011 per il Taormina sconfitto per 3-1 sul campo del Trecastagni. Una  gara  in cui sono state messe a segno quattro gol di cui tre su calcio di rigore ed caratterizzata da  ben otto ammonizione e quattro espulsioni, conseguenza di una partita molto nervosa che ha costretto il direttore di gara  a spezzettare il ritmo del gioco ed estrarre i cartellini per sedare frequenti accenni di rissa in campo. Al termine dei 90’ giocati a visto aperto da entrambe le formazioni ha conquistare l’intera posta in palio sono stati i ragazzi di mister Cacciola che con i tre punti si allontanano dalla zona a rischio dei playout. Una sconfitta la seconda consecutiva in pochi giorni per il Taormina, dopo quella di Vittoria nella semifinale di Coppa Italia, vede i taorminesi perdere di vista la zona dei play-off.

Cronaca: La gara inizia con un Taormina intraprendente in avanti costringendo i padroni di casa sulla difensiva. Nonostante il buon avvio, il Taormina al  27’ al primo errore viene punito: incursione di Tomarchio dalla destra assist per Montalto che ruba il tempo ad Emanuele che si vede  costretto ad atterrare il giocatore di casa lanciato a rete. Il direttore di gara decreta la massima punizione che viene trasformata da Martelli che manda la sfera nell’angolino basso alla destra di Sanfilippo. Il Taormina sembra subire il colpo con il Trecastagni che nel finale di tempo sfiora il raddoppio sempre con Martelli che da breve distanza tira a botta sicura con la sfera  che colpisce in pieno il giovane Cricchio che salva la propria squadra.

Al rientro in campo la formazione ospite di mister Santi Giuffrida parte subito all’offensiva decisa a ribaltare il risultato sfavorevole: sale in cattedra l’attaccante Cirino Russo, il migliore in campo, che in due circostanza scalda i guantoni a Nicotra: al 60’ il numero uno di casa devia la conclusione di Russo con i piedi in angolo e al 68’ il portiere gialloblù compie un autentico miracolo allungandosi sul palo alla sua destra, per mandare sul fondo il colpo di testa  di Cirino Russo. Nel momento migliore del Taormina, dal possibile pareggio arriva il raddoppio del Trecastagni: al 73’ lancio in profondità di Garasi per Montalto con un tocco felpato manda alle spalle di Sanfilippo per il 2-0. Duro colpo per i ragazzi di mister Giuffrida che dopo tre minuti hanno l’opportunità di accorciare le distanze per un calcio di rigore decretata dal direttore di gara per fallo di mano di Gangemi su tiro di Borbone.  Dagli undici metri si presenta Russo che non lascia scampo al numero uno catanese.

Accorciate le distanze ed in superiorità numerica per l’espulsione di Gangemi in occasione del rigore, il Taormina si propone in avanti, rischiando grosso in contropiede costringendo al 88’ Sturiale a fermare con un intervento da tergo Montalto lanciato a rete. Punizione dal limite per il Trecastagni, espulsione per il taorminese Sturiale. Batte il solito Montalto che colpisce il palo alla destra di Sanfilippo con il portiere ormai battuto. Scampato il pericolo, nei minuti finali (sei il recupero concesso dal direttore di gara) il Taormina tenta il tutto per tutto per pervenire al pareggio, ma subiscono la terza rete su una ripartenza locale che costringe Cricchio a commettere fallo da rigore ai danni di Montalto. Dal dischetto si presenta lo stesso attaccante catanese che realizza il 3-1 finale e la sua doppietta personale.

Trecastagni 3 Taormina 1

Marcatori: 27' Martelli su rig., 73’ e 95’ su rig. Montalto, 76’ C. Russo su  rig.

Trecastagni: Nicotra, Caponetto, Daidone (11' Vicino), Femiano, Gangemi, Vezzosi, Aperi (42' Garasi), Cacciola, Martelli, Montalto, Tomarchio ( 68 Di Silvestro). All.: Cacciola.

Taormina: Sanfilippo, Sturiale, Trovato (14' Laquidara, 63’ Dardanelli), Cricchio, Stracuzzi, Filistad, Caruso, Emanuele, C. Russo, Borbone, Cariotti (81’Randazzo). All.: Giuffrida.

Arbitro: Rotolo di Palermo.

Ammoniti: Gangemi, Filistad, Emanuele, Vezzosi, Montalto, Sturiale,Vicino e C. Russo.

Espulsi: 65’ Costanzo, 51’S. Russo, entrambi dalla panchina per proteste; al 75’ Gangemi per somma di ammonizioni, al 88’ Sturiale  per fallo da ultimo uomo.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 23 Giugno 2011 07:13 )  



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci