Pareggio esterno dello Sportinsieme sul campo del Riposto: Perrone nel finale colpisce la traversa.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 24th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2010/11 Pareggio esterno dello Sportinsieme sul campo del Riposto: Perrone nel finale colpisce la traversa.

Pareggio esterno dello Sportinsieme sul campo del Riposto: Perrone nel finale colpisce la traversa.

E-mail Stampa PDF

Si apre con la divisione della posta il 2011 dello Sportinsieme che esce indenne dal “Luigi Averna” di Torre Archirafi con la compagine locale dell’Atl. Riposto. Al termine dei 90’ in una gara non esaltante ma agonisticamente valida, anche se a metà della ripresa la gara è sfuggita di mano al direttore di gara in seguito a un fallo sull’attaccante santateresino  Tindaro Pistone si scatena una vivace baruffa tra giocatori, trasformata in autentica rissa a centrocampo. Tornata la calma il direttore di gara Rivituso, estrae il cartellino rosso per Tripodi seduto in panchina per il Riposto e per l’attaccante santateresino Roberto Frazzica che lascia anzitempo il terreno di gioco.

Una gara che ha visto i padroni di casa proiettati in avanti tentando in tutte le maniere di arginare il muro difensivo dello Sportinsieme sceso in campo privo di ben quatto pedine gli squalificati Cicala, Fazio, Filiciotto e Lanza, ha impostato l’incontro sfruttando l’arma del contropiede.  Nonostante una gara guardinga dei ragazzi di mister Filoramo nel finale sfiorano il colpaccio con il neo entrato Sebastiano Perrone che al 43’ colpisce la traversa e in pieno  recupero a tu per tu con l’estremo difensore locale Vecchio, da posizione centrale manda incredibilmente fuori dallo specchio della porta. Puntuale arriva il triplice fischio finale che sancisce la parità forse il risultato più giusto per quello che si è visto sul terreno di gioco.

Cronaca: Sin dalle prime battute di gara sono i padroni di casa a fare la gara cercando con i vari Finocchiaro, Scandurra e Belfiore di impegnare il giovane portiere santateresino Carbone che fa buona guardia. Lo Sportinsieme si fa vivo in area catanese al 32’ con Roberto Frazzica il cui tiro a volo è facile preda di Vecchio. Nel finale dei primi 45’ è sempre l’attaccante santateresino con un fendente dalla distanza chiama agli straordinari l’ottimo Vecchio che in tuffo riesce a deviare sopra la traversa.

Al rientro in campo sono sempre i ragazzi di mister Cantone a dettare il ritmo dei gioco, la formazione di casa sembra più determinata a portare a casa l’intera posta in palio: sale in cattedra Carbonaro che al 56’ sfiora l’incrocio dei pali e al 61’ su calcio di punizione dal limite con la palla che fa la barba al palo sinistro della porta difesa da Carbone. Al 63’ episodio che potrebbe cambiare il volto della partita in favore dei padroni di casa: lungo lancio per Carbonaro lanciato verso la porta di Carbone con la sfera viene toccata di mano dal difensore  Celisi. Il direttore di gara, ammonisce il giocatore ospite con il giallo anziché con il rosso come richiesto dai giocatori dell’Atletico Riposto. Dopo la rissa scoppiata al 73’ con lo Sportinsieme rimasto in dieci uomini, sono i padroni di casa che cercano di sfruttare   la superiorità numerica: ci prova prima Nirelli poi è la volta del solito Carbonaro che semina tre avversari prima che la sua conclusione di poco fuori. Nei minuti finali le due opportunità sui piedi di Perrone che colpisce la traversa e manda di poco fuori la palla della vittoria.

Atletico Riposto 0 Sportinsieme 0

Atletico Riposto: Vecchio, Dugo (72’Guarrera), Pappalardo (46’ Fassari), Scandura, Grasso, Bonanno, Finocchiaro, Nirelli, D'Amico, Carbonaro, Belfiore. All. Cantone.

Sportinsieme: Carbone, Totaro (58’ Bartorilla), Tomasello, Rovito, Celisi, Lombardo, Di Bella, Risiglione, Pistone T. (76’Perrone), Frazzica, Cannata (95’ Pistone A.). All. Filoramo.

Arbitro: Rivisuto di Caltanissetta.

Note: espulsi al 73’ Frazzica e Tripodi (dalla panchina), al 95’ Carbonaro per proteste.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci