Con una rete per tempo il Garden Sport supera il Trappitello: Prestipino sbaglia un rigore.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 24th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2010/11 Con una rete per tempo il Garden Sport supera il Trappitello: Prestipino sbaglia un rigore.

Con una rete per tempo il Garden Sport supera il Trappitello: Prestipino sbaglia un rigore.

E-mail Stampa PDF

Due episodi decidono il derby messinese tra il Garden Sport Messina e il Trappitello. Ad aggiudicarsi l’intera posta in palio al termine di 90’ combattuti concedendo il bis della gara di andata, è stata la formazione di casa di mister Basile che si conferma nei piani alti della classifica.

Nona sconfitta stagionale per il nuovo Trappitello del Presidente Felice Munafò che non riesce a lasciare l’ultimo posto in graduatoria. Nemmeno i nuovi arrivati riescono ad dare la svolta ad un campionato difficile, anche se la formazione di mister Aiello con il nuovo assetto sembra avere le carte in regole per risalire la china, con dei giocatori di primo livello come Prestipino, Aleo, Giuffrida, Giglio o il giovane Charlie Famà al rientro dopo un lungo infortunio, la dirigenza taorminese sembra essere fiduciosa, forse quello che manca un pizzico di fortuna come nell’episodio del calcio di rigore  che poteva valere il momentaneo pareggio sbagliato da Marcantonio Prestipino ad inizio della ripresa.

Il Trappitello sotto di una rete al rientro in campo al 56’ ha la ghiotta occasione per ristabilire la parità:  calcio di rigore decretato dal direttore di gara per fallo di Munafò su Aleo lanciato a rete. Sulla sfera si presenta Prestipino che si fa ipnotizzare dall’estremo portiere locale Canale che neutralizza il tiro dell’attaccante ospite.

Dal possibile pareggio, come consuetudini arriva il raddoppio del Garden Sport: fa tutto Alessandro Cicciarello con una prodezza personale con un tiro di sinistro dal limite che termina la sua corsa sotto la traversa. Il raddoppio taglia le gambe ai taorminesi che rischiano la terza marcatura con Alessandro Cicciarello, la prima volta ci mette una pezza Gaetano Idonea, la seconda volta l’attaccante del Garden manda fuori dallo specchio della porta.

Il Garden di mister Basile, sceso in campo privo dei fratelli Cambria (squalificati) e di diversi infortunati al termine dei 90’ ha meritato la vittoria maturata nell’ultimo minuto del primo tempo con Francesco Monaco che realizza il calcio di rigore decretato dall’arbitro per fallo di mano del difensore Tavilla. I primi 45’ non hanno riservato particolari emozioni, una gara a ritmi blandi con due soli tiri in porta: ci prova al 24’ il taorminese Monforte che trova la pronta risposta di Canale che devia in angolo. La risposta del Garden arriva al 31’ su calcio di punizione di Monaco con Idonea pronto alla parata.

Garden Sport 2 Trappitello 0

Marcatori: 46' pt Monaco su rigore, 62’Cicciarello.

Garden Sport: Canale, Aricò, Munafò S. (41' st Micari), Santonocito (23' st Lo Schiavo), Angrisani, Mangano, Munafò F., Monaco, Cicciarello, Ghilan, Lanzafame (45' st Conti s.v.). All. Basile.

Trappitello: Idonea, Scalia, Patanè, La Guzza, Torrisi (36' st Giglio), Tavilla, Vella (9' st Famà), Monforte, Prestipino, Giuffrida, Aleo 6. All. Aiello.

Arbitro: Occhipinti di Ragusa. Assistenti:Brancato e Bottaro di Messina.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci