La capolista Adrano nel finale espugna il Bacigalupo: 1-0 al Taormina.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Nov 18th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza La capolista Adrano nel finale espugna il Bacigalupo: 1-0 al Taormina.

La capolista Adrano nel finale espugna il Bacigalupo: 1-0 al Taormina.

E-mail Stampa PDF

Ancora una volta, il Taormina paga oltremisura i propri limiti in fase offensiva, e cade per la quinta volta in questo campionato, la seconda contro l’Adrano, la quarta, addirittura, al Bacigalupo, dove la vittoria manca dalla quarta giornata del girone d’andata (1-0 al Ragusa). Contro l’Adrano, i biancazzurri sciorinano l’ennesima buona prestazione ma, esattamente come nella gara d’andata, sprecano le palle goal che capitano loro e alla fine capitolano sull’unica occasione limpida concessa agli avversari.

Un esempio è quello che succede dopo appena 3’: Emanuele viene servito in profondità e se ne va tutto solo verso Linguaglossa, salvo poi, al momento del tiro, concludere addosso al numero 1 ospite. Il primo tempo è combattuto e le occasioni da rete stentano ad arrivare. La capolista si fa vedere al 24’ con Garufi che conclude dalla distanza e obbliga Sanfilippo a bloccare a terra. Dieci minuti dopo, ci prova sempre dal limite Lo Coco, conclusione che si perde a lato di poco.

Nella ripresa entra in campo un Taormina più determinato: dopo 21’ minuti, Borbone riceve palla dentro l’area ed è bravissimo a girarsi e a inquadrare lo specchio della porta: Linguaglossa risponde in presa alta in tuffo. Passano altri due minuti e Cariotti di sinistro chiama ancora Linguaglossa all’intervento salva-risultato. L’Adrano sembra un pugile all’angolo, e infatti a ridosso della mezz’ora il portiere adranita deve usare i pugni per respingere la conclusione dal limite di Dardanelli.

GOL-PARTITA: Come i grandi pugili, però, l’Adrano trova il colpo del ko quando meno ce lo si aspetta: su un lancio dalle retrovie, la spizzata di Lo Coco innesca il neo entrato Bruno, che si ritrova a tu per tu con Sanfilippo e, a differenza di Emanuele, non sbaglia.

Il goal subito taglia le gambe ai padroni di casa, che non riescono a trovare la forza di reagire, frustrati nei loro tentativi anche dall’ovvio ostruzionismo degli ospiti: finisce 0-1 con tanto rammarico nelle fila di casa.

Taormina     0    Biancadrano     1

Marcatore: 80’ Bruno

Taormina: Sanfilippo, Sturiale, Filistad, Dardanelli, Stracuzzi, Fichera (50’ Mannino), Catania (40’ Cariotti), Emanuele, Borbone, Caruso, Clienti (50’ Laquidara). All: Santo Giuffrida.

Adrano: Linguaglossa, Fichera, Licciardello, Saitta, Cristaldi, Scalia, Cunsolo (65’ Battiato), Santanna, Lo Coco, Garufi (60’ Bruno), Lasmé (65’ Costa). Allenatore: Giuseppe Strano

Arbitro: Mirabile di Vicenza

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 23 Giugno 2011 07:11 )  



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci