Il Taormina vince 2-0 con il Vittoria ed ipoteca la finale di Coppa.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Nov 18th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza Il Taormina vince 2-0 con il Vittoria ed ipoteca la finale di Coppa.

Il Taormina vince 2-0 con il Vittoria ed ipoteca la finale di Coppa.

E-mail Stampa PDF

Il Taormina ipoteca la qualificazione alla finalissima di Coppa Italia, dopo il 2-0 ai danni del Città di Vittoria nella gara di andata delle semifinali, giocata oggi pomeriggio al Valerio Bacigalupo di Taormina. Un punteggio da difendere per i ragazzi di mister Santi Giuffrida dopo la pausa natalizia nella gara di ritorno per timbrare il pass per la finale in programma a Febbraio sul campo neutro di Licata. Un traguardo impensabile alla vigilia ma che  in caso di vittoria della manifestazione la Società vincente la Coppa Italia Regionale acquisisce il diritto a partecipare alla fase nazionale.  In appena tre giorni di distanza, le  due squadre si sono affrontare al Bacigalupo di Taormina  ben due volte, domenica per il campionato di Eccellenza  (0-0), mentre ieri pomeriggio in Coppa Italia è arrivata la  meritata vittoria dei padroni di casa.

La partita : Fin dalle prime battute di gioco il Taormina cerca di imprimere il proprio ritmo  di gioco, mentre il Vittoria molto guardingo aspetta nella  zona di centrocampo per ripartire con i contropiedi affidati agli attaccanti Romeo e Dama. La prima azione pericolosa la produce il Vittoria con Romeo che si fa ribattere dal  portiere il tiro. Il Taormina risponde con Dardanelli con palla fuori di poco.  Al 26’ è la volta di Dama che calcia senza  tante pretese. I biancoazzurri si affidano ai lanci lunghi di  Trovato per  far ripartire il gioco, in difesa la sapienza di  Stracuzzi svetta su tutti, il compito di ammaestrare la palla a Borbone che segna poi la rete che da maggiore sicurezza nella gara di ritorno a Vittoria.  Al 35’ Emanuele, in tuffo sbaglia la ghiotta occasione da gol.

La ripresa si apre però con l’episodio che cambia volto alla gara: al 5’, il Vittoria si ritrova in dieci per l’espulsione  di Aldeurccio per doppia ammonizione.  In inferiorità numerica l’allenatore ospite Campanella cambia il modulo tattico, fuori Dama al suo posto Giliberto. Pronta la replica di mister Giuffrida che mette il giovane Cariotti al posto di Mannino. Il neo entrato al 65’ salta come birilli i due centrali biancorossi, dribbla anche il portiere Aglianò e deposita il pallone in fondo al sacco per il vantaggio taorminese. Sulle ali del vantaggio il Taormina sfiora il raddoppio con Catania. Al 75’ sale in cattedra Trovato si invola sulla fascia mette un perfetto pallone al centro per l’accorrente Borbone che insacca alle spalle di Aglianò. Nel finale il Vittoria rimane in nove per  la seconda espulsione di Caputa. A tempo scaduto, Romeo atterrato in area  chiede il calcio di rigore ma l’arbitro fa proseguire. Puntuale arriva il triplice fischio finale che decreta la vittoria del Taormina dando appuntamento per la gara di ritorno in programma il prossimo  Il  5 gennaio  a Vittoria.

TAORMINA – VITTORIA  2-0

Marcatori: 65’ Cariotti,  75’ Borbone.

Taormina (4-4-2): Sanfilippo, Sturiale (80’ Randazzo), Trovato, Dardanelli, Stracuzzi, Mannino (60’ Ca-

riotti), Cricchio, Filistad, Borbone, Catania, Emanuele.  All. Giuffrida.

Vittoria (4-4-2): Agliano, Maniscalco (46’ Caputa),  Vinci, Privitera, Alderuccio, Nobile, Pantè, Ardizzone, Romeo, Cordaro, Dama (55’ Giliberto). All. Campanella.

Arbitro: Fichera di Catania.  Assistenti:  Di Giuseppe e Finocchiaro di Acireale.

Espulsi:  50’ Alderuccio  per doppia ammonizione , 87’ Caputa per doppia ammonizione.

Ammoniti: Cricchio (Taormina); Privitera, Nobile, Caputa, Alderuccio e Ardizzone (Vittoria).

Note: spettatori 300 circa, giornata fredda con pioggia  battente.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 23 Giugno 2011 07:10 )  



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci