I colpi di mercato in Eccellenza: Real Avola scatenato.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Nov 18th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza I colpi di mercato in Eccellenza: Real Avola scatenato.

I colpi di mercato in Eccellenza: Real Avola scatenato.

E-mail Stampa PDF

Si è aperto il mercato di riparazione, nel quale sin dalle prime battute  diverse Società hanno messo a segno i primi colpi di mercato: il Taormina si è accordato con l’attaccante Cirino Russo proveniente dal Belpasso, il Real Avola fa poker e acquista Teriaca, Dama, Guastella e Messina, il Palazzolo cede Fusca e arrivano Cervillera, Mirabella e Scaravilla. Il Ragusa ingaggia l'estremo difensore Pietro Iacono. Il Licata piazza altri tre colpi presi Messana, Unniemi e Melilli. Il Ribera cambia pelle arrivano La Spisa e Virga. Vediamo nel dettaglio i movimenti sia in entrata, che in uscita.

Real Avola: Dopo le cessioni dei vari Michele Sciannimanico, Salvatore Cannioto, Andrea Provenzano, Luca Arena e Daniele Unniemi, la società ha risposto con il botto. Alla corte di mister De Leo sono arrivati quattro elementi di spessore. In difesa è stato prelevato dal Sassari Torres Gaetano Teriaca, classe '87, in passato anche al Palazzolo. In attacco arriva dall'Acireale il possente centravanti Giuseppe Dama classe '86, già sette reti quest' anno. Dallo Scalea (Eccellenza Calabra), ma con una carriera trascorsa tra formazioni di seconda divisione e serie D, Vibonese, Castrovillari e Adrano su tutte, il Real si è assicurata le prestazioni del versatile Giuseppe Guastella, centrocampista, ma all'occorrenza seconda punta. Infine,  Paolo Messina  rientrato dopo la parentesi all'Enzo Grasso.  «Sono felicissimo di essere tornato ad Avola, è una squadra che ho nel cuore e lontano ci stavo davvero male. Un grazie va a tutti i tifosi, il loro attaccamento mi inorgoglisce».
Palazzolo: Con la riapertura delle liste di trasferimento, anche il Palazzolo è in piena attività:  I nuovi acquisti, al momento, sono tre: Rosario Cervillera, classe'78, palermitano, centrocampista con grande esperienza in numerose squadre di serie C e D, proveniente dal Modica, con il quale, in passato aveva vinto il campionato di serie D. Poi due giovani, entrambi classe '92, dei quali si hanno ottime referenze: Angelo Mirabella, attaccante, proveniente dall'Acicatena e Francesco Scaravilla, esterno sinistro, proveniente dal Noto. Per quest'ultimo, si può parlare di uno scambio con Matteo Fusca  cresciuto nel Palazzolo, che indossa la maglia della squadra della sua città in serie D. Altri giocatori, in lista di svincolo e dati in partenza, sono Senè, Ranno, oltre a Scariolo e Roberto Miraglia, due giovani, questi due ultimi, che avendo superato l'età degli juniores, trovavano poco spazio in prima squadra.


Ragusa: Ieri è stato messo nero su bianco con il portiere Pietro Iacono classe '82. Il nuovo portiere del Ragusa ha vestito le maglie del Mazara, del Marsala e del Savona dove ha vinto anche un campionato di serie D. L'accordo è stato definito nelle scorse ore, dopo i contatti che il direttore sportivo Antonio Marletta aveva avviato con il giocatore nei giorni scorsi. A fargli spazio, è stato il giovane Mazza, ceduto dalla società biancazzurra insieme all'esterno Pietro Santonocito e all'attaccante Ignazio Petrolà.

Ribera: E' stato contattato e ha accettato il trasferimento a Ribera il forte attaccante dell'Akragas Emiliano Bellavia che, arrivato nella città dei templi in prestito dal Vittoria, oggi si presenterà allo stadio comunale Nino Novara per il suo primo allenamento agli ordini del trainer Vincenzo Montalbano. A Bellavia che arriva si contrappongono due calciatori che vanno via dalla rosa riberese. Si tratta di Giuseppe Virga, palermitano, attaccante, e di Christian La Spisa, tornante e laterale di fascia, di origini trapanesi, i quali hanno già lasciato lo stadio comunale Novara.

Licata: Il Licata piazza tre importanti colpi di mercato assicurandosi Daniele Unniemi e due juniores, Alessandro Messana e Francesco Melilli. Nel dettaglio Daniele Unniemi è nato a Palermo nel 1984 e può giocare da esterno alto e basso. Le ultime squadre in cui ha giocato sono nell'ordine Real Avola, Noto, Catanzaro, Gela, Real Marcianise, Cavese, Pisa e Siracusa. Alessandro Messana è nato a Gela nel '91, è un centrale di centrocampo e ha giocato nel Vittoria e nell'Enna. Anche Francesco Melilli è nato a Gela nel '91, è un esterno di centrocampo e ha giocato anche lui nel Vittoria e nell'Enna.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 23 Giugno 2011 07:06 )  



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci