Vittoria e primato per l'Alì Terme: 2-0 all'Antillo Val d'Agrò.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Dec 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home STORIA CLUB Vittoria e primato per l'Alì Terme: 2-0 all'Antillo Val d'Agrò.

Vittoria e primato per l'Alì Terme: 2-0 all'Antillo Val d'Agrò.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Ancora un’altra vittoria per i ragazzi di Salvatore Basile ieri pomeriggio nella sfida contro l’Asd Antillo Val D’Agrò sul rettangolo amico di Nizza di Sicilia. La squadra del presidente Mosca, con cinque vittorie e due pareggi su sette gare disputate, ha incassato tre punti importanti che la fanno volare in testa alla classifica in coabitazione con il Mongiuffi Melia, superando di un punto gli ex capolista Akron Sport Savoca e Calcio Sparagonà che rimangono al secondo posto con sedici punti dopo il pareggio di ieri in casa dello Sparagonà. È stato un inizio nervoso quello dell’Alì Terme che prende sotto gamba l’incontro con il modesto Antillo. Infatti i primi 45 minuti di gioco hanno regalato ai tifosi poche emozioni da entrambe le parti. Soltanto al 43’ l’Antillo guadagna una punizione battuta da Sepe ma Sigillo blocca saldamente la palla. Successivamente proprio al 45’ Onofrio Santoro, che ha giocato contro il fratello Roberto, stoppa una palla al volo in area, tira a botta sicura ma la palla si stampa sul palo e si spegne sul fondo.

Nella ripresa gli aliesi trovano la rete del vantaggio dopo circa dieci minuti di gioco grazie ad un errore del capitano dell’Antillo Giuseppe Muscolino che per errore prende la palla con le mani. A questo punto l’arbitro concede un calcio di punizione battuta da Enrico Santoro il quale si presenta sulla palla e magistralmente la trasforma in rete. Intanto l’Antillo cerca di pareggiare i conti e ci prova al 60’ su una punizione pericolosa ma Ernesto Sigillo la intercetta e la devia sopra la traversa. Intanto mister Basile dal canto suo cerca di chiudere la partita e fa entrare Tilenni e lo mette a centro campo e Riparare come seconda punta. Passano ancora 12 minuti e proprio al 85’ l’Alì Terme segna la rete del 2-0 ad opera del neo entrato Tilenni. L’azione inizia da Onofrio Smiroldo che da la palla a Enrico Santoro il quale la passa a Tilenni che insacca trafiggendo l’incolpevole Mastroieni. Siamo quasi allo scadere del tempo regolamentare quando Riganello, entrato da poco sul terreno di gioco, prende palla, avanza, si accentra e tira in porta ma questa volta l’attento Mastroieni respinge la palla. A questo punto il signor Cilione concede tre minuti di recupero che però non cambiano il risultato finale.

Dopo gara con l’attaccante Enrico Santoro ( Alì Terme): “Quella di oggi è stata una vittoria meritata soprattutto nel secondo tempo in quanto nel primo tempo eravamo un po’ contratti e non riuscivamo a giocare come sappiamo fare di solito. Loro ci hanno messo in difficoltà perché non salivano parecchio di conseguenza tenendo la linea molto bassa non ci veniva facile far goal. Nel secondo tempo, invece, abbiamo iniziato a giocare, il mister ha preferito farmi giocare un po’ più avanti insieme agli attaccanti fra le linee, abbiamo provato ad attaccare di più e quindi a creare più occasioni goal. Questa vittoria la vogliamo dedicare a Paolo Villari che per un po’ di tempo ci lascia per andare a lavorare in Australia”.

ACSD ALÌ TERME 2  ASD ANTILLO VAL D’AGRO’ 0

Marcatori: 55’ Santoro 85’ Tilenni.

Acsd Alì Terme: Sigillo, Interdonato, Campagna (87’ Riganello), Smiroldo, Roma G., Randisi (77’ Maccarrone), Gugliotta (63’ Cinturrino), Villari (73’ Tilenni), Briguglio, Santoro, Andronaco (73’ Riparare). All: Salvatore Basile.

Asd Antillo Val d’Agrò: Mastroieni, Ferrero, Trischitta, Bongiorno, Muscolino, Sepe, Palella (Lo Giudice D.), Lo Giudice E. (Lo Giudice S.), Maimone, Clari, Smiroldo.

Arbitro: Cilione di Messina.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci