Il Milazzo conquista la vetta.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Aug 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2008/09 Il Milazzo conquista la vetta.

Il Milazzo conquista la vetta.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Alessandro VenutiMILAZZO - E' vero, il Milazzo è da solo in vetta al girone B del campionato di Eccellenza. La vittoria, la quarta consecutiva, contro l'Universal Misterbianco per 2 a 0 permette ai mamertini di issarsi da soli al comando con due punti di vantaggio sul Ragusa e quattro sulla coppia Camaro-Acireale. La notizia più bella, però, riguarda il riavvicinamento dei tifosi con la squadra. Tifo da brividi per novanta minuti. Oltre 500 spettatori in una gradinata finalmente colorata di rossoblù. Il successo è anche loro. Per quanto riguarda la partita, il Milazzo l'ha condotta dal primo al novantesimo, contro un Misterbianco che ha dimostrato di possedere un buon centrocampo ed una difesa robusta ma che ha palesato limiti nel reparto avanzato. Mister Antonio Venuto presenta Peppe Molino al posto dello squalificato Michele di Napoli e il giovane Andrea Fleri sulla corsia di sinistra, dove imperversava l'infortunato Davide Pettinato. In mezzo c'è Balastro, mentre in avanti spazio a Charlie Venuti (il "De Sica" di Milazzo) dietro al bomber Calabrese. Si, ma non abbiamo detto che a sbloccare il risultato ci pensa il buon Davide Santamaria che, con una prodezza balistica, sorprende Bonfatto. Un siluro da oltre 30 metri che "bacia" il palo e s'insacca. E' la mezz'ora. Poco dopo Venuti da due passi alza la mira. Nella ripresa, dopo 28 minuti, Cipriano e D'Arrigo prendono il posto di Balastro e Venuti. Non trascorrono neanche due minuti e Calabrese s'inventa un gioco da circo e serve su un piatto d'argento il pallone - con su scritto "spingere" - a Giovanni Cipriano che non può sbagliare per il definitivo 2 a 0 (il momento del gol nella foto in alto). L'Universal Misterbianco al 36' si fa vivo con Montalto, ma Di Dio è strepitoso e sfiora il pallone di quel tanto che basta per mandarlo sul palo. Il Milazzo potrebbe triplicare ancora con Santamaria prima e Cipriano poi. Ma va bene così. Finisce 2 a 0 con i ragazzi che salutano i tifosi ringraziandoli per il sostegno fornito in tutto l'arco del match. Ma non c'è tempo per godere di una vittoria tanto bella quanto importante. Mercoledì si torna in campo. Nona giornata e trasferta insidiosa a Paternò. Si comincia alle 18.30.

Questo il tabellino della gara: MILAZZO – UNIVERSAL MISTERBIANCO 2-0

Milazzo: Di Dio, Lo Presti, Fleri, Balastro (73’ Cipriano), Molino, Frassica, Santamaria, Orioles, Calabrese, Camarda (85’ Ceraolo), Venuti (73’ D’Arrigo). A disposizione: Pandolfo, Salmeri, Licari, Impalà. All. Venuto.

Universal Misterbianco: Bonfatto, Fichera, Oliveri, Castorina, Giuffrida (52’ De Lisi), Filistad, Vicino (67’ Villani), Russo, Montalto, Celso, Grasso (52’ Cristian Negroni). A disposizione: Granuzzo, Aiello, Ivan Negroni, Murabito. All. Giuffrida.

Arbitro: Guddo di Palermo. Ass.: Nania e Zingale di Barcellona P.G. Reti: 30’ Santamaria, 76’ Cipriano.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci