Il Trappitello sconfitto 3-1 dall'Aci S. Filippo. Adesso è solo all'ultimo posto.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Sep 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2010/11 Il Trappitello sconfitto 3-1 dall'Aci S. Filippo. Adesso è solo all'ultimo posto.

Il Trappitello sconfitto 3-1 dall'Aci S. Filippo. Adesso è solo all'ultimo posto.

E-mail Stampa PDF

Il Trappitello immeritatamente perde 3-1 in casa dell’Aci S. Filippo è scivola all’ultimo posto in classifica.  L’episodio determinante che cambia il volto della partita il calcio di rigore concesso è trasformato dai padroni di casa con Catania. Fino a quel momento i ragazzi di mister Giancarlo Fichera non avevano demeritato, anzi sin dalle prime battute  il pallino del gioco è stato in mano ai taorminesi che hanno avuto più di un’occasione per sbloccare il risultato se realizzate avrebbe dato un altro significato alla gara.

Cronaca: Al 4’  sugli sviluppi di un calcio piazzato Mangano  con un tiro insidioso manda di poco fuori. Al 18’ fucilata di Trefiletti  con il portiere Mazzola che intercetta, perde la sfera ma riesce a recuperarla evitando guai peggiori. Poi la gara ristagna a centrocampo con le due formazioni che cercano di superarsi a vicenda. Al 30’ ci riesce l’Aci S. Filippo che si porta in vantaggio grazie al rigore decretato dall’arbitro per fallo di Ciccia ai danni di Bracciolano appena entrato in are veniva messo giù. Dagli undici metri non perdona Catania anche se la palla viene sfiorata dal portiere ospite  Scrivano. Il gol subito taglia le gambe al Trappitello che non riesce ad essere intraprendente come prima del vantaggio dei padroni di casa.

Nella ripresa il Trappitello parte con buoni propositi , ma sono i locali a portarsi sul 2-0  grazie a Boncaldo che dall’area piccola manda la sfera nell’angolino alla destra di Scrivano. Il Trappitello non ci sta, reagisce prontamente e si buttano in avanti riuscendo dopo cinque minuti ad accorciare le distanze con un vincente diagonale di Belfiore. La gara diventa vivace e spigolosa con l’Aci S. Filippo in difficoltà dal pressing degli ospiti che si rendono pericolosi con una punizione di Ciccia al 70’ e  al 73’ ghiotta occasione fallita da pochi passi da Monforte che di testa manda incredibilmente fuori.

Dal possibile pareggio arriva la terza rete per i catanesi con il bomber Bracciolano che qualche minuto prima aveva colpito incrocio dei pali.  Inutile il forcing finale del Trappitello costretto in dieci uomini per l’espulsione di Testa per doppia ammonizione. Proprio allo scadere ancora Monforte ha sui piedi la palla del 3-2 con Mazzola che ci mette una pezza. Il triplice fischio finale sancisce la vittoria dei padroni di casa che salgono la china con gli ospiti in crisi di  risultati

Aci S. Filippo   3    Trappitello   1

Marcatori:  30' Catania su rigore,  60' Boncaldo,  65' Belfiore, 75' Bracciolano
Aci S. Filippo: Mazzola, Alì, Pavone, D'Aquino, Sampini, Marino, Catania, Pavone, Bracciolano ( 85' Romeo), Puglisi ( 46' Scamborrino), Boncaldo. All: Reale.
Trappitello: Scrivano, Scalia, Intelisano (60' Nirellii), Monforte, Testa, Ciccia, Mangano, Tripodi, Belfiore, Di Prima ( 50' La Guzza), Trefiletti. All: Fichera.

Arbitro: Caruso di Messina.

Ammoniti: Catania, Alì, Marino e Scamporrino (Aci S. Filippo); Monforte e Testa (Trappitello). Espulso: Testa.



 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci