Il Trappitello conquista la prima vittoria: 3-2 alla Fiumefreddese.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Jun 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2010/11 Il Trappitello conquista la prima vittoria: 3-2 alla Fiumefreddese.

Il Trappitello conquista la prima vittoria: 3-2 alla Fiumefreddese.

E-mail Stampa PDF

Al quinto tentativo il Trappitello conquista la prima vittoria stagionale nella gara casalinga contro la Fiumefreddese nel derby dell’Alcantara.  Una gara emozionante con altalena di gol che ha entusiasmato i tifosi presenti sugli spalti del Valerio Bacigalupo. Una vittoria che arriva in rimonta con una grande prova di carattere e determinazione, in una alternanza di gol e spettacolo, al triplice fischio finale ad esultare sono i ragazzi di mister Giancarlo Fichera.

I padroni di casa fermi all'ultimo posto in classifica a quota un punto si erano visti sorpassati da tutte le avversarie e un'ulteriore sconfitta in casa, avrebbe assunto il significato che qualcosa negli spogliatoi e sul terreno di gioco non stesse funzionando al meglio. Il gioco e la carenza di risultati aveva messo il presidente Felice Munafò in pieno allarme e in condizione di correre ai ripari. In questi ultimi tre giorni l'allenatore giarrese ha lavorato intensamente sul recupero psicologico sapendo bene che la rosa è di tutto rispetto a cominciare dal veterano Peri per finire al giovane Scalora. Il pareggio esterno in Coppa, appunto, col Garden Sport ha innescato qualcosa di nuovo. Poi concretizzatasi nella tripletta con la Fiumefreddese.

La cronaca:

Gol: E dire che la sfortuna aveva giocato un brutto scherzo, tant'è che già al 6' gli ospiti passavano in vantaggio col mediano Mirabito che lasciata la propria area di pertinenza si faceva trovare pronto per infliggere la prima marcatura della giornata.

Gol:Una rete che avrebbe potuto decretare la fine, ma il Trappitello esce le unghie e mostra i denti e dopo appena nove minuti recupera con il solito Graziano Peri su calcio di punizione che si stampa sotto l'incrocio, il meritato pareggio.

I biancocelesti intuiscono che è ora di pigiare sull'acceleratore della partita e mettono i catanesi alle corde, chiudendoli nella propria zona di campo. Tre minuti dopo ancora Peri va in gol ma l'arbitro Santoro annulla perché lo stopper Ciccia, lasciata la propria posizione, tocca con una mano la palla. Al 23' l'espulsione di Leotta per doppia ammonizione.

Gol:Nel finale al 41' La Pera mostra un'incertezza e Belfiore ne approfitta per rubare palla ed a Brian, il compito di spingerla dentro.

Nella ripresa le due espulsioni e i due gol. Si parte con l'allenatore Di Prima che raggiunge anzitempo gli spogliatoi.

Gol: Al 73' Belfiore in rovesciata segna un gol da cineteca.

Gol: All'80' è la volta di Ciccia a prendere il rosso per l'atterramento di Garrozzo lo stesso batte il rigore che vale la seconda rete della formazione etnea.

Trappitello   3    Fiumefreddese   2

Marcatori: 6' Mirabito; 15' Peri, 41' Brian, 73' Belfiore, 80' Garrozzo (rig.).

Trappitello: Scrivano, Scuto, Intelisano  (50' Barbagallo), Monforte, Torrisi, Ciccia, Nirelli (81' Testa), Di Prima , Belfiore  (78' Mangano), Peri , Brian . All. Fichera.

Fiumefreddese: Cisterna, Luca , Cantarella, Mirabito, Raciti  (78' Zappalà ), La Pera, Leotta, Leonardi, Capobianco (58' Zappalà), Perez  (58’ Litteri ), Garrozzo . All. Di Maria.

Arbitro: Santoro di Messina  (collaboratori Pizzino e Alecci di Messina).

Espulsi: al 23' Leotta, al 70' Di Maria e all'80' Ciccia.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci