Coppa: Doppietta di Varrica il Taormina vince in casa della Spadaforese.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Jul 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza Coppa: Doppietta di Varrica il Taormina vince in casa della Spadaforese.

Coppa: Doppietta di Varrica il Taormina vince in casa della Spadaforese.

E-mail Stampa PDF

Il Taormina mette una serie ipoteca alla qualificazione ai quarti di finale, dopo la vittoria esterna sul campo di Torregrotta contro la  Spadaforese nella gara di andata degli ottavi di finale di Coppa Italia. Mattatore dell’incontro il bomber Cristian Varrica autore di una doppietta, al 15’ con la prima rete che sblocca il risultato e al 68’ quando mette a segno il 3-1. Partita vinta due volte dai ragazzi di Giuffrida (che ha mandato in campo qualche atleta che in questo avvio di stagione ha giocato meno), che dopo aver sciupato il doppio vantaggio sono comunque riusciti a riprendersi la vittoria. Unico rammarico, l’infortunio a Emanuele (stiramento), che sarà out per qualche settimana.

La partita: Dopo una prima fase di studio, il Taormina affonda e fa subito male: al 15’ Mondello vede il movimento di Varrica e lo serve in profondità, l’attaccante brucia la difesa e con un tocco di precisione anticipa il portiere. Nemmeno il tempo per la Spadaforese di organizzarsi che i biancazzurri raddoppiano: lancio di D’Amico per Randazzo che se ne va in azione solitaria, salta in dribbling due difensori avversari, e poi anche il portiere, depositando a porta vuota il goal del 2-0. C’è solo il Taormina: azione da corner, palla respinta dalla difesa e D’Amico dalla distanza centra la traversa, poi tocca a Randazzo concludere fuori d’un soffio. Ma quando il Taormina rifiata al 44’ la Spadaforese accorcia: Platania se ne va sulla sinistra, cross in mezzo per Durante che all’altezza de dischetto al volo fulmina Vittorio.

Al rientro in campo i ragazzi di mister Contestabile si spingono in avanti alla ricerca del pareggio: al 60’ci prova Platania la cui conclusione sfiora il palo. Al 65’ la Spadaforese con l’ex di turno Totaro ristabilisce la parità: l’ex attaccante biancazzurro penetra dalla sinistra entra in area affrontato da Sturiale cade giù in area e l’arbitro vede un rigore molto dubbio. Dal dischetto lo stesso Totaro fa 2-2. Il Taormina però non ci sta e si riprende subito il vantaggio. Passano appena 3’ e il Taormina è di nuovo avanti: punizione dalla fascia, Dardanelli, palla in area per Varrica sì’inventa una spettacolare girata al volo che Caragliano può solo applaudire: 2-3 A questo punto il Taormina potrebbe dilagare, ma Catania si divora due volte il 4-2, al  75 se ne va in contropiede ma, contrastato da un avversario, conclude addosso al portiere e al  77’   ancora Catania protagonista in negativo: azione dei biancazzurri che mandano al tiro Randazzo: sulla respinta del portiere Catania è il più lesto ad arrivare, ma cicca incredibilmente la conclusione. Al  86’        l’ultima occasione per il Taormina per mettere al sicuro il risultato capita sui piedi di Randazzo che intercetta un traversone in area ma da distanza ravvicinata alza la mira.

Spadaforese    2  Taormina    3

Marcatori: 15’ e 68’ Varrica, 20’ Randazzo, 45’ Durante, 65’ Totaro su rigore.

Spadaforese: Caragliano, Lamacchia (80’ Doddo), Cordima, La Spada, Fleri, Foresta, Durante (70’ Chimirri), Vitale (60’ Comandé), Totaro, Platania, Buda. Allenatore: Contestabile

Taormina: Vittorio, Sturiale, D’Amico, Mannino, Fichera, Trovato, Catania, Emanuele (35’ Campo), Varrica (80’ Borbone), Mondello (46’ Dardanelli), Randazzo. Allenatore: Santo Giuffrida.

Arbitro: Santoro di Messina

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 23 Giugno 2011 06:54 )  



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci