Limina sconfitto a Fiumefreddo 3-1. Gol della bandiera di Miano.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Dec 12th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2010/11 Limina sconfitto a Fiumefreddo 3-1. Gol della bandiera di Miano.

Limina sconfitto a Fiumefreddo 3-1. Gol della bandiera di Miano.

E-mail Stampa PDF

Ritorna a mani vuote da Fiumefreddo il Limina di Gigi D’Alessandro sconfitto con un secco 3-1 dalla Fiumefredesse dall’implacabile Garozzo. Proprio l’attaccante etneo con la sua doppietta regala tre punti d’oro alla propria squadra è condanna la compagine liminese che dopo aver acciuffato il pareggio con Miano è riuscita a resistere all’offensiva locale quando mancavano 5 minuti al triplice fischio finale.

Brutta sconfitta per il Limina che rimane nei bassi fondi della classifica con 2 punti  dopo quattro giornate di campionato. Un inizio di torneo negativo per la compagine del Presidente Joe Puglia che  continua ad essere allergica alle trasferte. Finora solo due pareggi e due sconfitte, alle porte sabato al Comunale di Limina arriva il lanciato Troina,  obbligo la vittoria per i ragazzi di Gigi D’Alessandro, un altro passo falso …. ilcammino si fa certamente duro.

Cronaca:Vittoria meritata per i ragazzi di De Maria, matricola del campionato, ancora imbattuta, priva di Toscano e Arrabito per infortunio, ha tenuto sempre in pugno le redini del gioco sbloccando il risultato dopo dieci minuti con Perez. Il giocatore giallorosso è stato abile a riprendere una corta respinta della retroguardia liminese e trafiggere l’incolpevole portiere ospite Gianluca Trimarchi. Nemmeno il tempo di gustarsi il vantaggio ecco che arriva la zampata vincente del Limina.  Protagonista del momentaneo pareggio Miano che sfrutta abilmente un disimpegno della difesa locale senza pensarci su fa partire un bolide che si insacca alle spalle di Cisterna. Le due marcature sono state le uniche emozioni della prima frazione di gioco con le due formazioni che si sono affrontate a centrocampo attente ha non lasciarsi sorprendere dal gioco prevedibile degli avversari.

Nella ripresa i padroni di casa scendono in campo più determinati con il Limina che sembrava controllare agevolmente le sfuriate dei padroni di casa, cercando il colpo del k.o in contropiede. Al 55’ l’episodio che costringerà il Limina a giocare la restante gara in inferiorità numerica: l’espulsione del difensore Alibrandi per doppia ammonizione. Con un uomo in più la Fiumefreddese crede nella vittoria inizia a premere in area liminese, fino a quando una prodezza di Lele Garozzo al’ 85’ riporta in vantaggio la propria squadra. L’attaccante catanese fa tutto da solo conquista palla a centrocampo parte in velocità fa fuori gli avversari come birilli concludendo la sua prodezza con un “golasso” da cineteca. Il Limina sotto di una rete cerca di reagire catapultandosi in avanti facendosi infilare in contropiede al 93’ da Leotta che pone su un piatto d’argento un pallone all’attaccante Garozzo che mette a segno la sua doppietta personale.

Fiumefreddese  3   Limina 1

Marcatori: 10' Perez, 11' Miano, 85' e 93' Garozzo.

F i u m efreddese: Cisterna, Zappalà, Cantarella, Mirabito, Raciti, La Pera, Litteri (82’ Carbone), Leonardi, Capobianco (57’ Tancona), Perez (61’ Leotta), Garozzo. All.: Di Maria.

Limina: Trimarchi, Pistone (35’ Arena), Messina, Morgante, Irrera, Alibrandi, Rizzo (46’ La Monica), Libro, Miano, Filosa, La Valle. All.:Gigi D’Alessandro

Arbitro: Cascone di Ragusa.

Espulso: al 55’ A librandi per somma di ammonizione.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci