Il Garden Sport batte 2-0 il Torregrotta: primo posto in classifica.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Sep 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2010/11 Il Garden Sport batte 2-0 il Torregrotta: primo posto in classifica.

Il Garden Sport batte 2-0 il Torregrotta: primo posto in classifica.

E-mail Stampa PDF

Con due reti nella ripresa la matricola Garden Sport batte un ostico Torregrotta è balza al comando del campionato di Promozione – Girone C. A regalare i tre punti e primato il solito Claudio Cambria, vera anima della squadra biancoverde di mister Basile. Dopo la sconfitta di una settimana fa contro il Riposto, la compagine messinese si è prontamente riscattata contro un Torregrotta, pur privo di qualche  giocatore, in campo con  molti giovani, non ha demeritato affrontando a viso aperto i padroni di casa. Solo l’inesperienza di qualche giovane e l’imprecisione sotto rete  di contro la voglia di vincere dei padroni di casa  hanno determinato il risultato finale.

Un successo meritato per il Garden Sport che dopo quattro giornate è la vera rivelazione di quest’inizio di torneo “la matricola terribile” che al momento si gode il primato in classifica guardando tutti dall’alto verso il basso rimanendo sempre con i piedi per terra. Il Torregrotta non ha nulla da recriminare una sconfitta che non avrà ripercussioni sul morale della formazione di Alacqua  conscia dei propri mezzi.

Cronaca:Dopo una fase di studio al 18’ arriva il primo tiro in porta:´Claudio Cambria su  un calcio di punizione dalla lunga distanza  scheggiava la traversa con sfera che terminava in angolo. Al 27´ tocca agli ospiti con Battaglia sugli sviluppi di un calcio di punizione dal limite  indirizza verso lo specchio della porta, ma Canale in tuffo intuisce e devia in angolo. Un minuto più tardi i ragazzi di Alacqua sprecano una ghiotta occasione con Peppe Sciliberto che impegna il portiere Canale  dalla lunga distanza, sulla respinta  la sfera arriva  sui piedi di  Genovese in corsa non riesce  a finalizzare in gol. Al 32’ corner per il Garden di Monaco per la testa di Santonocito che indirizza la sfera all’angolino basso con Bonarrigo che compie un vero miracolo mandando in angolo. Nei minuti finale della prima frazione di gara il Torregrotta sfiora il vantaggio con Mondello scattato sul filo del fuorigioco su lancio di Genovese, si presenta  a tu per tu con  Canale, ma conclude sul corpo del portiere locale in disperata uscita.

Al rientro in campo il Garden Sport parte subito forte decisa a sbloccare il risultato: 47’ Calarco dal limite dell’area colpisce il palo. Il pressing biancoverde si fa incessante con gli ospiti costretti sulla difensiva pronti ad rapide ripartenze al 60’ Genovese e 70’ Iarrera impegnano il portiere locale Canale. Al 78’ l’episodio che sblocca il risultato: protagonista il capitano Claudio Cambria specialista da calcio da fermo. La sfera a circa 25 metri dalla porta difesa da Bonarrigo con una traiettoria precisa si va ad insaccare all’incrocio dei pali alla sinistra della porta difesa dal rossoblu ospite, fuori dei pali. Pronta la reazione del Torregrotta  che non riescono ad rendersi pericolosi, tranne al 86’ con Genovese.

I minuti finali con un Torregrotta confuso nel gioco con poche idee, il Garden Sport controlla gli avversari con il possesso palla che si tramuta al 91’ con il raddoppio di Morabito: tiro dalla distanza di Claudio Cambria pronta la risposta di Bonarrigo con la palla che arriva a Morabito che non ha alcuna difficoltà ad depositare in rete per il 2-0 finale.

Garden Sport Messina  2    Torregrotta  0
Marcatori:
78’ C. Cambria e 91’ Morabito
Garden Sport: Canale, Munafò S. (54´ Morabito), Santisi, Munafò D. (54´ Cambria R.), Aricò, Cambria C., Munafò F., Calarco, Cicciarello (90´ Lo Schiavo), Monaco, Santonocito. All.: S.Basile
Torregrotta: Bonarrigo, Grasso, Battaglia, Scibilia D.F. (76´ Lo Presti), Maisano, Borelli, Iarrera, Genovese, Cambria G., Sciliberto, Mondello (45´ p.t. Ragusa). All.A.Alacqua

Ammoniti: 19’ C. Cambria,  28’ G. Cambria, 47’ Monaco, 83’ Santisi.

Arbitro: Blanco di Acireale. Assistenti: Reina e Urso di Messina.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci