Ecc.: Un turno a Sturiale (Taormina). Data gara vinta 0-3 all'Akragas.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Jul 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza Ecc.: Un turno a Sturiale (Taormina). Data gara vinta 0-3 all'Akragas.

Ecc.: Un turno a Sturiale (Taormina). Data gara vinta 0-3 all'Akragas.

E-mail Stampa PDF

Molto lavoro per il giudice sportivo della Lega Sicula, Pietro Accurso per quanto riguarda l’ultimo turno di campionato di Eccellenza.  La prima decisone adottata  riguarda la gara del girone  A Kamarat-Akragas finita 3-3 del 12 Settembre, prima giornata, è stata data vinta a tavolino per 0-3 all'Akragas, per la presenza tra i locali di un giocatore in posizione irregolare, Sebastian Canzoneri, schierato dalla Società  Kamarat sebbene squalificato.

Il provvedimento disciplinare di squalifica riguarda la gara di spareggio fra le seconde classificate nei campionati di Eccellenza 2009/2010, Real Isernia/Kamarat Ascoltati le due parti il Giudice Sportivo ha deliberato la perdita della gara per 0-3, inibizione fino al 25 ottobre  al dirigente accompagnatore della Società Kamarat, Amodeo Giuseppe, squalificare con una ulteriore giornata di squalifica il giocatore Canzoneri.

Per quanto riguarda gli altri provvedimenti adottati:

Ammende giocatori espulsi dal campo:

Due Giornate: Leanza (Paternò) e Perricone (Alcamo);

Una Giornata:  Cipriano (Due Torri), Fleri (Spadaforese), Carrello (Orlandina), Sturiale (Taormina), Alderuccio e Cinolauro (Palazzolo), Ierna (Paternò), Curella (Gattopardo), Privitera (Giarre), Garrasi (Trecastagni).

Ammende Allenatori:

  • Giuseppe Privitera (Città di Vittoria) squalificato fino al 5 ottobre 2010 “ Per grave condotta scorretta”.

Ammende Società:

  • 125,00 Euro alla Spadaforese “Per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti di un A.A”.
  • 100,00 Euro al Ragusa Calcio “Per presenza indebita di persona non identificata all'interno degli spogliatoi che assumeva contegno irriguardoso, offensivo e minaccioso nei confronti dell'arbitro, a fine gara”

Ammende Dirigenti:

  • Sebastiano Benforte (Città di Casteldaccia) inibito a svolgere ogni attività fino al 31 ottobre 2010 “Per contegno irriguardoso, offensivo e minaccioso nei confronti dell'arbitro”.
  • Giuseppe D’Anna (Trecasatgni) sqaulficato fino al 20 ottobre 2010 “ Per reiterato contegno irriguardoso nei confronti degli ufficiali di gara”.
  • Carmelo Toscano (Giarre) squalifica fino al 10 ottobre 2010 “Per contegno irriguardoso nei confronti dell'arbitro”.
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 23 Giugno 2011 06:52 )  



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci