Il Taormina sbanca Enna:2-1 grazie a Varrica.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Sep 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza Il Taormina sbanca Enna:2-1 grazie a Varrica.

Il Taormina sbanca Enna:2-1 grazie a Varrica.

E-mail Stampa PDF

Il Taormina ci prende gusto: batte a domicilio l’Enna con una gara accorta e  nonostante abbia giocato poco meno di mezz’ora della ripresa in inferiorità  numerica. Contro un Enna da rivedere, incapace di creare seri pericoli alla  porta difesa da Sanfilippo, infatti, i ragazzi di Giuffrida tengono bene il  campo e strappano tre punti che li proiettano nelle zone “nobili” della  classifica. L’avvio è di studio da entrambe le parti: l’Enna cerca di passare con lunghi  lanci dalle retrovie, ma Filistad e Fichera si fanno trovare pronti.

La partita  è noiosa, ma a vivacizzarla ci pensa Fichera che, su cross di Trovato, sul  secondo palo, sceglie bene il tempo e batte Tilaro. L’Enna prova la reazione,  ma le situazioni offensive che riesce a creare sono arruffate (qualche mischia  in area) e sterili. E’ invece il Taormina ad andare vicinissimo al raddoppio,  ancora con Fichera che non trova la deviazione vincente. Poi, a sorpresa, al  38’, il guizzo di Campanaro che trova impreparata la difesa peloritana su un  cross da calcio di punizione. Si va all’intervallo sull’1-1.

La svolta per la gara potrebbe arrivare dopo 18’ della ripresa, quando  Sturiale rimedia il secondo cartellino giallo e deve andare anzitempo sotto la  doccia. Ci si aspetta un Enna all’assalto del fortino biancazzurro, ma non è  così: con l’uomo in meno i peloritani si abbassano un po’ troppo, ma tengono  bene il campo e rischiano quasi nulla, anzi sfiorano il vantaggio con un tiro a  fil di palo di Borbone. Giuffrida capisce che si può provare a vincerle e manda  Varrica in campo: è la mossa giusta, perché proprio Varrica trova il varco  giusto a 10’ dallo scadere per battere per la seconda volta Tilaro. E nel  finale ancora Fichera da due passi manca la doppietta personale inzuccando  incredibilmente alto

Cronaca:

17’ Dopo una lunga fase di studio il Taormina a sorpresa passa: Trovato se ne  va  sulla destra, il cross in mezzo trova sul secondo palo Fichera pronto alla  deviazione vincente: 0-1
25’ Ancora Taormina vicino al raddoppio: cross in mezzo per Fichera, che  questa  volta però non trova il tempo per la deviazione vincente.
38’ Pareggio dell’Enna: punizione dalla fascia, cross tagliato in mezzo e  Campanaro  è il più lesto di tutti a toccare la palla in rete: 1-1
63’ Sturiale viene ammonito per la seconda volta. Cartellino rosso e Taormina  in dieci uomini.
65’ Occasione per Borbone: azione corale e palla al numero 9 peloritano il  cui tiro  finisce fuori a fil di palo.
80’ Raddoppio del Taormina: azione di Varrica che entra in area e batte per  la  seconda volta Tilaro.
85’ Angolo per la testa di Fichera che da due passi inzucca incredibilmente  alto

Enna   1     Taormina  2

Marcatori: 17’ Fichera , 38’ Campanaro, 80’ Varrica
Enna: Tilaro, Cardile (80’ Sofia), Di Blasi (20’ Rinaudello), Messana,  Campanaro, Colo, Vedda, Cambiano, Pandurella, Venniro, Melilli (80’  Garrettini). Allenatore: Angelo Greco
Taormina: Sanfilippo, Sturiale, Trovato, Dardanelli, Fichera, Filistad,  Catania, Emanuele, Borbone (75’ Varrica), Caruso, Clienti (65’ Porto).  Allenatore: Santo Giuffrida.
Arbitro: Giuseppe Caruso di Palermo. Assistenti Giuseppe Finocchiaro e Carmelo Giuffrida di Acireale
Note: Espulso al 18’ st Sturiale (T) per doppia ammonizione


Ultimo aggiornamento ( Giovedì 23 Giugno 2011 06:51 )  



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci