Promozione: Quattro giornate a Tindaro Giunta (Pellegrino).

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Jul 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2010/11 Promozione: Quattro giornate a Tindaro Giunta (Pellegrino).

Promozione: Quattro giornate a Tindaro Giunta (Pellegrino).

E-mail Stampa PDF

Prima giornata, primi verdetti anche nel campionato di Promozione. Il Giudice Sportivo ha inflitto quattro giornate di squalifica  Tindaro Giunta ( Pellegrino) “Per grave atto di violenza nei confronti di un calciatore avversario; nonchè per contegno minaccioso nei confronti di ufficiali di gara, dopo l'espulsione”.

Tre  giornate al giocatore Giuseppe Arona (Inessa) “Per contegno irriguardoso nei confronti dell'arbitro; nonchè per contegno offensivo e minaccioso nei confronti di ufficiali di gara, dopo l'espulsione”. Stessa pena al giocatore Alessandro Di Maggio (Riviera Marmi): “Per grave atto di violenza nei confronti di un calciatore avversario”.

Due giornate ad Antonino Stancampiano non espulso dal campo “Per contegno minaccioso nei confronti di ufficiali di gara, alla fine della stessa. Vediamo nel dettagli i provvedimenti disciplinari:

Giocatori Espulsi dal Campo:

QUATTRO GIORNATE: Tindaro Giunta (Pellegrino).

TRE GIORNATE: Giuseppe Arona (Inessa), Alessandro Di Maggio (Riviera Marmi).

DUE GIORNATE: Agostino De Luca ( Audace Monreale), Giuseppe Lauro (Pellegrino), Alberto Galluzzo (Prizzi).

UNA GIORNATA: Fabrizio Garozzo (Atl. Catania), Gaetano Mancino (Cefalù), Alessandro Giaconia e Giovanni Prestigiacomo ( Città di Capaci, Angelo Bellia (Misterbianco Calcio), Giovanni Muscarella (Atl. Caltavuturo), Mirko Mirabile (Atl. Igea), Biagio Loretta ( Calcio Canicatti), Leonardo Bommarito ( Città di Terrasini), Salvatore Bertuccio ( Leonfortese), Alessandro Rizzo ( Nuova Aquila Grammichele), Antonino Calabro (Pellegrino), Vito Inserra (Spar), Fabrizio Iarrera (Torregrotta).

Giocatori non espulsi dal campo:

DUE GIORNATE: Antonino Stancampiano (Real Palermo).

Ammende Allenatori:

  • Paolo Scalia ( Audace Monreale):  Squalificato fino al 30 Settembre 2010 “ Per proteste nei confronti dell'arbitro”.
  • Antonino Maggio (Strasatti): Squalificato fino al 20 Settembre 2010 “  Per proteste nei confronti di un A.A”.

Ammende Dirigenti:

  • Marco Cammarata (Atletico Gela): Inibito a svolgere ogni attività fino al 10 Ottobre 2010 “Per contegno irriguardoso, offensivo e minaccioso nei confronti di un A.A”.
  • Carlo Bommarito (Città di Terrasini) e Carmelo Longo (Francofonte): Inibiti fino al 30 Settembre 2010 “Per contegno irriguardoso nei confronti dell'arbitro”.
  • Giorgio Vallone (Prizzi): Squalificato fino al 20 Settembre 2010 “Per proteste nei confronti dell'arbitro”.

Ammende Società:

  • 170,00 Euro  - Calcio Canicatti: “Per avere, propri sostenitori, attinto con sputi un A.A”.
  • 150,00 Euro – Prizzi “ Per avere, propri sostenitori, attinto con sputi un A.A”.
  • 80,00 Euro – Comiso “ Per scarsa funzionalità dello spogliatoio dell'arbitro”.
  • 70,00 Euro – Francofonte “  Per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti dell'arbitro”.
  • 50,00 Euro – Buseto - Città di Terrasini “ per avere causato il ritardato inizio della gara di oltre 10 minuti”
 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci