Colpaccio del Garden Sport Me in casa del Trappitello.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Sep 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2010/11 Colpaccio del Garden Sport Me in casa del Trappitello.

Colpaccio del Garden Sport Me in casa del Trappitello.

E-mail Stampa PDF

Con un calcio di rigore nei minuti finale la matricola Garden Sport Messina espugna il Valerio Bacigalupo di Taormina. Il capitano bianco verde Claudio Cambria infligge il primo dispiacere al quotato Trappitello che fa “flop” nell’esordio casalingo nella prima giornata di campionato.

Dopo la qualificazione in Coppa Italia ai danni del Limina, la compagine taorminese del presidente – Felice Munafò – guardava con particolare ottimismo all’esordio casalingo contro i cugini messinesi del Garden Sport Messina. Invece, il Trappitello ripete il bis  come la scorsa stagione nella gara d’esordio fra le mura amiche contro il Troina: al 92’ gol di Baudo che castigava  il neo promosso Trappitello sulla panchina mister Tonino Turiano.

Rispetto alla passata stagione, la squadra è stata rivoluzionata, anche il tecnico è diverso: Giancarlo Fichera ritornato dopo la parentesi al Giarre, ma il risultato è stato identico. Non c’è alcun allarmismo la differenza è stata la condizione fisica, più avanzata quella del Garden Sport che ha dimostrato contro i padroni di casa, oltre alla buona forma di poter recitare un ruolo importante in campionato che la vede come matricola. Un miglioramento rispetto alla gara di  Coppa contro il Limina c’è stato: i vari Nirelli, Di Prima e Peri  stanno crescendo a vista d’occhio. Intanto l a società ha comunque annunciato un altro acquisto, Luca Mangano, proveniente dal Giarre che da lunedì si aggregherà alla squadra. Un tassello voluto da Fichera per far quadrare il centrocampo.

Cronaca. La prima azione pericolosa la costruisce Peri al 14', che nel tiro finale sbaglia la conclusione. Al 24' è Loria a farsi ribattere la sfera. Al 27' Monaco su punizione sfiora il legno del Trappitello. Al 33' Cicciarello di testa sbaglia clamorosamente la porta. I padroni di casa fraseggiano, ma non si rendono pericolosi come vorrebbe Fichera che dalla panchina li sprona. Nella ripresa la musica non cambia con gli ospiti a tenere palla e a costruire tante azioni che il giovane Scalora, in ottima forma, cerca di neutralizzare come meglio può. Al 48' l'ala sinistra Morabito ben piazzato calcia ma lambisce il palo. Il Garden, insomma, dilaga. I taorminesi reagiscono con qualche giocata di Di Prima e Peri, ma senza esito. All'86 l'azione che cambia il volto alla gara: è Loria che fugge in velocità ma cade in area dando l'impressione dell'atterramento. Claudio Cambria, uomo guida del Garden, dal dischetto non perdona. Al 90' il grave infortunio di Loria, caduto male, ed accompagnato all'ospedale di Taormina, stempera delusione e gioia dei due opposti sodalizi in campo. (G.Le Mura).

Trappitello 0  Garden Sport 1

Marcatore: 86' C Cambria su rigore.

Trappitello: Idonea , Scalora  (88' Pennisi), Scuto, Monforte, Testa, Torrisi, Nirelli , Di Prima, Brian, Peri , Belfiore (60' Trefiletti). All. Fichera .

Garden Sport: Canale, Mangano, Santonocito, D. Munafò, F. Munafò, C. Cambria, Loria (90' Schifano), R. Cambria (73' Romeo), Cacciarello, Monaco, Morabito. All, Basile .

Arbitro: Salvo di Barcellona. Assistenti:  Cusumano e Pizzino di Barcellona.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci