Il Limina in vantaggio si fa rimontare dal Trappitello che passa il turno di Coppa.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Jul 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2010/11 Il Limina in vantaggio si fa rimontare dal Trappitello che passa il turno di Coppa.

Il Limina in vantaggio si fa rimontare dal Trappitello che passa il turno di Coppa.

E-mail Stampa PDF

A dieci minuti dalla fine termina il sogno del Limina di eliminare dalla Coppa italia il quotato Trappitello. A regalare la qualificazione ai sedicesimi di finale alla compagine del Presidente – Felice Munafò -  è stato il giocatore che fino a quel momento piuttosto in ombra nell’arco della partita: Graziano Peri che ancora una  volta risulta determinante su calci da fermo.  Corner per il Trappitello dalla bandierina Graziano Peri calcia una traiettoria bassa a rientrare  con la sfera che attraversa l’intera area piccola con cinque difensori liminesi che non riescono ad intervenire per terminare la sua corsa al di là della linea bianca della porta difesa dal giovane GianLuca Trimarchi.

La rete del vantaggio sveglia gli animi dei giocatori in campo con il Limina rabbiosamente in avanti alla ricerca del gol-qualificazione. Gli ultimi minuti di gara, niente gioco continuamente spezzettato da “brutti interventi” da una parte e dall’altra con l’epilogo finale in pieno recupero dell’espulsione di Alibrandi per fallo sul numero sei taorminese Torrisi. Gli animi si surriscaldano con il direttore di gara che pone fine alla  gara, ma non  al nervosismo “usiamo questo termine “ del dopo gara, certi atteggiamenti non si devono vedere sui campi di calcio, né nel corso della gara tanto meno al fischio finale.  Non vogliamo giudicare nessuno: siamo ancora all’inizio della stagione: è giusto che  giocatori, allenatori, dirigenti si diano una calmata,  perché sempre di una partita di calcio si tratta.

Tornando alla gara il Limina mette subito in chiaro la sua volontà di passare il turno: al primo affondo la compagine liminese sblocca il risultato. Il giovane Mormino, ottima la sua prova, brucia in velocità il diretto custode, apre per l’accorrente Gianmarco Filosa che non lascia scampo al numero uno taorminese Idonea. La partenza a razzo del Limina frastorna  i ragazzi di mister Giancarlo Fichera che accusano il colpo, rischiando di capitolare al 14’ per la seconda volta sempre protagonista Filosa con la sfera che si stampa sulla traversa.  Un Limina in salute a tratti mette in mostra ottime intese tra i reparti che tiene bene il campo con il giovane Mormino che con il suo movimento crea qualche scompiglio alla retroguardia dei padroni di casa. Il Trappitello un po’ sottotono, incapace di reagire al gol preso a freddo, si rende pericoloso soltanto con iniziative dei singoli: al 19’ ci prova Nirelli  e al 24’ su punizione di fa vivo Peri la cui conclusione va abbondantemente sopra la traversa. Prima vera occasione da rete al 27’ quando Simone Brian costringe il difensore ospite Irrera al salvataggio sulla linea. Al 33’ si fa vivo Peri su punizione con la palla che colpisce la traversa.  La prima frazione si conclude con il meritato vantaggio liminese.

Nella ripresa il Trappitello appare più determinato, dopo due minuti tenta la via della rete Brian.  Al 53’ con il Trappitello propenso in avanti, Ponzio scardina centralmente il centrocampo locale si invola verso l’area di rigore, dalla lunetta fa partire un preciso bolide con la palla che colpisce il palo della porta difesa da Idonea che si salva dalla capitolazione. Dal possibile 0-2 arriva a sorpresa il pareggio del Trappitello: autore il giovane Brian che sfrutta abilmente con un pallonetto dal limite un’incertezza nell’uscita del portiere liminese Trimarchi. Il gol del pareggio galvanizza il Trappitello che crede nella rimonta anche se non eccelle nel gioco, di contro il Limina perde in lucidità tenta di controbattere con delle ripartenze sfruttando l’agilità di Mormino e l’esperienza di La Valle in attacco. Nonostante il Trappitello spinge in avanti, non crea seri pericoli alla porta liminese, fino a quando dalla bandierina un certo “Graziano Peri” reduce da un infortunio, tira dal suo repertorio la stoccata vincente per l’incredulità dei liminesi.

Trappitello 2 Limina 1

Marcatori: 5’ Filosa, 65’ Brian, 80’ Peri.

Trappitello: Idonea, Scalora, Barbagallo (54’ Belfiore) Monforte, Testa, Torrisi, Nirelli , (80’ Trefilett.), Di Prima, Brian, Peri, Tripodi (83’ Dovara s.). All. Fichera.

Limina: Trimarchi, Pistone (83’ D’Alessandro), Morgante, Rizzo (66’ Messina), Alibrandi, Irrera, Ponzio (77’ Miano), Romano, Mormino, Filosa, La Valle. All.D’Alessandro.

Espulso:93’ Alibrandi.

Arbitro: Di Gregorio  di Catania. Assistenti Brancato e Cappello di Messina.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci