Il Trappitello punta ad un campionato da protagonista in un girone di ferro.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Dec 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2010/11 Il Trappitello punta ad un campionato da protagonista in un girone di ferro.

Il Trappitello punta ad un campionato da protagonista in un girone di ferro.

E-mail Stampa PDF

Continua la fase di preparazione fisico atletica del Trappitello in vista dell'imminente inizio della Coppa Italia che vedrà opposti sabato pomeriggio a Limina la locale formazione contro il Trappitello. La domenica successiva il ritorno è in programma al Bacigalupo di Taormina dove si deciderà chi dei due club messinesi passerà al turno successivo. Il sodalizio guidato da mister Giancarlo Fichera, giovedì pomeriggio, ha affrontato i cugini del Taormina (Eccellenza) per verificare le condizioni atletiche ma anche avere le risposte tattiche e di metodo che l'allenatore ha inculcato ai propri giocatori, in questo mese di agosto di intenso lavoro. Il risultato finale ha di fatto premiato il Taormina (2 a 0) i gol di Borbone al 42' e di Porto al 50'.

Per i ragazzi del presidente Felice Munafò, si tratta di una sconfitta che non vuol dire proprio nulla ma che lascia comunque l'amaro in bocca in quanto a nessuno piace perdere. Un test che mister Fichera ha preso in seria considerazione per capire in quale settore del campo effettuare i possibili aggiustamenti per affrontare in tutta serenità il difficile campionato di Promozione che nel girone C vede assieme squadre del catanese e del messinese. Si tratta di un girone che appassionerà certamente le rispettive tifoserie per tasso di qualità e per spirito di adattamento ad ogni tipo di gara. Il Trappitello, quest'anno punta a far bene così da migliorare il piazzamento della stagione appena trascorsa, quando era considerato da tutti una "matricola" appunto perché neopromossa. L'intera squadra e l'allenatore Schifilliti hanno saputo esprimere il meglio sfiorando il traguardo prestigioso dei playoff.

Quest'anno, la dirigenza del Trappitello, ha voluto scommettere ancor di più su se stessa puntando su un allenatore giovane ma al tempo stesso ben quotato nell'ambiente calcistico isolano come Giancarlo Fichera. Lo stesso allenatore è andato a pescare tutti elementi di grande qualità per averli gia allenati in passato. Dal portiere Idonea ai centrocampisti Di Prima e Nirelli, agli attaccanti Belfiore. E ancora tanti giovani come Scalora e Scavo.

Il Trappitello targato 2010-2011, quindi, punterà a dare il meglio di se per essere una delle squadre rivelazione del girone C del torneo di Promozione. Il Trappitello, spera di raggiungere al più presto i "cugini" del Taormina ripescati in Eccellenza. Motivo soprattutto per riprendere quel derby che tanto ha appassionato i tifosi della città di Taormina e dell'intero comprensorio ionico

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci