Primo colpo di mercato per il Limina: il difensore centrale Daniele Irrera.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Dec 12th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2010/11 Primo colpo di mercato per il Limina: il difensore centrale Daniele Irrera.

Primo colpo di mercato per il Limina: il difensore centrale Daniele Irrera.

E-mail Stampa PDF

La prima "firma" per il Limina 2010/2011 è quella del difensore centrale Daniele Irrera, ex Taormina ed ex Camaro, classe 1982, che andrà a puntellare la retroguardia.  Irrera è un elemento di grande esperienza che dall'Eccellenza ha accettato di scendere di categoria, convinto dal progetto della società liminese, le cui ambizioni di conquistare un posto nei playoff non sono più un segreto per nessuno. Domani è prevista la firma del cartellino di altri quattro calciatori che nei giorni scorsi hanno raggiunto l'accordo con la società del presidente Joe Puglia.

Il direttore generale della società Albino Saglimbeni è soddisfatto del lavoro svolto e della squadra che è stata allestita anche se ancora qualcosa si può perfezionare. «Non mancheranno le sorprese – dice – e l'ingaggio di un calciatore che per la categoria è un lusso, ma posso assicurare i tifosi che abbiamo allestito una bella squadra in grado di raggiungere gli obiettivi che ci siamo fissati per questa seconda stagione consecutiva in promozione. Abbiamo la disponibilità di alcuni elementi di categoria superiore che con la loro esperienza potranno farci fare quel salto di qualità che ci dovrebbe proiettare nella zona playoff».

Trattative: In attesa che Saglimbeni ufficializzi la lista della spesa qualche nome, però, già circola, come quello di Beccaria, prolifica punta che piace pure allo Sportinsieme e di Romeo play maker ex Roccalumera. Tutta da decifrare, al momento, la squadra che sarà consegnata a Gigi D'Alessandro che sin dal 9 agosto, data fissata per l'inizio della preparazione, comincerà la sgambatura al fresco del "Saglimbeni".

Cessioni: Alla voce uscite, oltre al rientro ad Antillo di Mattias Puglisi per fine prestito, sembra in partenza l'esperto Nunzio Bertano che l'anno scorso oltre a tappare molti buchi in difesa, ha svolto anche il ruolo di preparatore atletico. La rinuncia a Bertano appare dolorosa, vista la stima che si era conquistata nell'ambiente. In uscita definitiva alcuni giovani come i gemelli Pistone, Agatino e Tindaro, e la punta Chistian Cutroneo, ceduti definitivamente al Furci. (Prima categoria).

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci