Sportinsieme: Cambio in porta: Potenza al posto di De Clò. Lo Re verso il Furci.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Dec 12th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2010/11 Sportinsieme: Cambio in porta: Potenza al posto di De Clò. Lo Re verso il Furci.

Sportinsieme: Cambio in porta: Potenza al posto di De Clò. Lo Re verso il Furci.

E-mail Stampa PDF

Lo Sportinsieme ha un nuovo portiere, si tratta di Luca Potenza che la scorsa stagione ha difeso i pali del Furci, conquistando la promozione in Prima categoria. Si tratta di un ritorno, visto che il giovane Potenza l'anno scorso, chiuso da Declò e Miceli, per giocare aveva preferito scendere di categoria e accasarsi a Furci in Seconda Categoria. Il viaggio inverso la prossima stagione sembra destinato a farlo il difensore Giandomenico Lo Re che ha scelto di giocare nella squadra del suo paese, ottenendo il via libera dai dirigenti dello Sportinsieme.

Ma la novità più eclatante è il ritorno in attività di Giancarlo Declò, l'esperto portierone di S. Teresa che alla fine della scorsa stagione, dopo avere conquistato con lo Sportinsieme la Promozione, aveva annunciato di voler appendere i guantoni al chiodo. Ebbene, Declò ci ha comunicato "ufficialmente" il suo ritorno. «Ripensandoci non mi vedo ancora come pensionato. Ma non giocherò nello Sportinsieme perché a fine stagione sono stato trattato con indifferenza. Ho già un paio di proposte che sto vagliando ma non è detto che alla fine non scelga un'altra alternativa».

Il FUTURO: Secondo radio mercato Declò avrebbe ricevuto offerte dal Limina di Gigi D'Alessandro e dal Garden Sport di Nello Basile. Ma forse potrebbe andare al Trappitello del neo tecnico Giancarlo Fichera, visto che Alex Ruggeri sarebbe in partenza, anzi vorrebbe prendersi cura del settore giovanile del Taormina. Voci che si rincorrono, mentre l'asta per Declò è aperta.

Lo Sportinsieme accusa il colpo, lo staff dirigenziale, a cominciare dal presidente Domenico Saglimbene, si dice sorpreso delle dichiarazioni di Declò, ma non vuole commentare, rispettando le sue scelte della trentottenne "saracinesca" santateresina che a 21 anni debuttò nella Reggina in C1 dopo avere vinto il titolo di campione d'Itala primavera con la formazione amaranto. Intanto che vada in porto la trattativa per avere Orazio Vittorio dal Taormina, lo Sportinsieme si è cautelato riprendendosi Luca Potenza, che è già una prima scelta di qualità.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci