Il Taormina perde la finale: vince 4-3 il Villafranca.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Jul 26th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2009/10 Il Taormina perde la finale: vince 4-3 il Villafranca.

Il Taormina perde la finale: vince 4-3 il Villafranca.

E-mail Stampa PDF

Villafranca – Taormina come Genoa – Milan. La finale dei play-off di Promozione si è disputata a porte a chiuse concon tanto di forze di polizia all’ingresso, la si è svolta dal primo al novantesimo minuto ed oltre sui binari della massima correttezza. Il Villafranca vince lo spareggio Promozione con il Taormina ed accede alla finalissima per il salto in Eccellenza contro i ragusani del S. Croce Camerina. Il Taormina ancora una volta esce sconfitta da una finale Play-Off perdendo sul campo dei  tirrenici  che si confermano la bestia nera per i colori biancoazzurri.

Non basta la reazione nel finale (doppietta di Totaro) per  sperare in una rimonta. Il Villafranca, anche in questo spareggio si è dimostrato superiore ai taorminesi  che in tre partite disputate in questa stagione hanno perso sempre.  Non hanno nulla da recriminare i ragazzi di Giuffrida  che sotto di due reti, nel finale del primo tempo con Celso accorciano le distanze. Hanno  lottato fino alla fine ma il Villafranca ha dimostrato di avere una marcia in più,  abile nel sfruttare nel momento decisivo della gara con Di Blasi, l’amnesia generale della difesa taorminese  chiudendo definitivamente l’incontro. Al triplice fischio finale esplode la gioia dei ragazzi di mister Santino Errante, delusione e polemiche nel Taormina Calcio con il Presidente – Giovanni Zuccalà che critica l’operato del suo allenatore Giuffrida.

La partita: I padroni di casa partono forte e già al 1’ c’è un tiro di Lisa che va di poco fuori. Al 7’ Tonino Mento prova la botta dalla distanza, ma la sfera termina alta sulla traversa. Al 9’ ci prova il corazziere Di Blasi, ma l’ex Vittorio si fa trovare pronto alla ribattuta. Al 15’ pallonetto di Buda che non inganna il portiere ionico. Al 20’ ancora Buda tenta la bordata dalla distanza, ma non inquadra la porta. Al 29’ arriva la prima segnatura: ottima incursione di Di Blasi che vede al centro liberissimo Lisa che di precisione insacca. Gli ionici accusano il colpo e dopo alcuni minuti subiscono il raddoppio. È il minuto 37 e Buda furbescamente approfitta di un marchiano errore della difesa taorminese e con un preciso fendente beffa Vitttorio. A 43’ consueta amnesia difensiva che regala un corner agi avversari sugli sviluppi del quale Celso è lestissimo ad insaccare il gol che riapre la partita.

Secondo Tempo: Al 53’ Cucinotta approfitta di un batti e ribatti in area ionica e ristabilisce le distanze. Tre minuti dopo lo squilibro si affievolisce ancora una volta grazie ad una grande conclusione dalla distanza di Totaro che mette dentro la palla del 3-2. Al 58’ la frittata la combinano gli uomini diGiuffrida che si autoeliminano in maniera definita, consentendo a Di Blasi di toccare a pochi passi la sfera in maniera perfida sulla quale non riesce ad opporsi Vittorio. Gli ospiti non si arrendono ed all’86’ accorciano ancora le distanze con Totaro che insacca su un perfetto assist di Foresta. Ma non basta . Il Villafranca accede meritatamente alla finale.

DOPO GARA:

Giovanni Zuccalà – Presidente del Taormina: “Il fattore campo è stato decisivo in quanto noi siamo abituati a giocare sul sintetico ed oggi abbiamo patito il terreno di gioco. Bisognava reagire prima – sostiene Zuccalà – ci si è accorti tardi che bisognava inserire una punta veloce e le sostituzioni sono state oltremodo tardive”

Stefano Sciacca – Vicepresidente del Taormina: “  Il presidente è dimissionario  non ha titolo ha rilasciare dichiarazioni ufficiali. Mister Giuffrida ha la nostra stima ed è confermato anche per la stagione prossima. Complimenti al Villafranca che ha meritato la vittoria.”.

Santino Errante – mister del Villafranca: “Abbiamo sofferto fino all’ultimo. Avevamo in pugno la partita che abbiamo riaperto per il solito calo di concentrazione . Purtroppo in una squadra di giovani questo ci può stare. La mancanza di personalità ci è costata la vittoria diretta del campionato. Pazienza, vorrà dire che dopo tanta sofferenza la vittoria della finalissima sarà più bella. Ho sempre detto che il nostro obiettivo era il raggiungimento dei playoff non la vincita del torneo, anche se la meritavamo ampiamente e l’ abbiamo gettata alle ortiche tra le mura amiche al contrario dei Gialloblu che invece l’ hanno ottenuta vincendo in casa”.

Villafranca 4  Taormina 3

Marcatori: 29’ Lisa,  37’ Buda,  43’ Celso,  53’ Cucinotta,  56’ Totaro,  58’ Di Blasi,  86’ Totaro.

Villafranca: Celi,  Pergolizzi,  Amendolia, Mento, De Salvo, Cucinotta,  Buda, Monaco, Di Blasi (80’ Minutoli), Piccolo), Lisa. All. Errante.

Taormina: Vittorio, Pezza, Celso, Mannino, Stracuzzi, Spataro ( 81’ Foresta), Emanuele, Mondello, D’amico ( 75’ Morsa) , Caruso, Totaro. All. Giuffrida.

Arbitro: Madonia di Palermo .

Ammoniti Totaro e Morsa del Taormina e Mento e Lisa per il Villafranca;

Espulso Morsa per doppia ammonizione

 



Video - Primo Piano


TUTTE LE TRATTATIVE DELLE SQUADRE ECCELLENZA E PROMOZIONE

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci