Il Taormina conquista la finale Play-Off: battuta la Spar 2-1.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Jul 26th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2009/10 Il Taormina conquista la finale Play-Off: battuta la Spar 2-1.

Il Taormina conquista la finale Play-Off: battuta la Spar 2-1.

E-mail Stampa PDF

Sofferta e conquistata a caro prezzo la vittoria del Taormina che accede al turno successivo. La Spar ha offerto una prestazione maiuscola, ha combattuto fino all’ultimo e ha dimostrato di meritare quanto i taorminesi di andare avanti. La fortuna e qualche episodio hanno giocato a favore dei ragazzi di Giuffrida, che hanno saputo lasciare giocare l’avversario, pur correndo qualche rischio di troppo, senza mai perdere lucidità e concretezza. La formula di una sola partita in cui giocarsi una stagione ha reso ancora una volta incandescenti i nervi dei giocatori, con il risultato di un gioco spesso frammentato e poco fluido. Alla fine il migliore in campo è stato comunque il portiere taorminese Vittorio, autentica saracinesca che ha capitolato solo in una occasione, mentre più sporadiche ma ugualmente efficaci le sortite offensive taorminesi si sono spesso concluse fuori area

La cronaca. In tribuna circa 200 spettatori, una folta rappresentanza di tifosi ospiti e molti tesserati del Trappitello, assenti dal giocare i playoff che pure avrebbero meritato. Terreno in perfette condizioni e all’8’ D’Amico prova un pallonetto da fuori area ma Strano rientra fra i pali e devia in angolo. Al 28’ Ardizzone riceve in area ma Vittorio gli si tuffa nei piedi e neutralizza. Il tempo sembra concludersi senza sussulti e invece al 42’ Emanuele riceve sulla destra, supera un avversario e batte a rete da posizione angolata. Neanche il tempo di festeggiare ed il Taormina deve subire la reazione degli etnei. Al 45’ Ardizzone entra in area e Vittorio si ripete fermandolo, ma nel recupero lo stesso attaccante ci riprova e questa volta il portiere taorminese non riesce a parare.

La ripresa vede i catanesi partire con veemenza. Al 3’ Russo, appena entrato, riesce pure a segnare ma il gol viene annullato per fuorigioco. Al 4’ Ardizzone in area conclude ma Vittorio respinge, mentre all’8 è Caruso a cercare il vantaggio e Strano blocca a terra. La sfuriata dei catanesi si conclude poco dopo il 15’ ed è il Taormina a riprendere il controllo del gioco. Al 22’ Caruso si porta verso il limite dell’area e conclude a fil di palo. In contropiede al 32’ Mondello supera il portiere uscitogli incontro ma manda sopra la traversa. Al 33’ Briguglio, appena entrato, finisce a terra in area. L’arbitro concede un dubbio rigore fra le proteste dei giocatori ospiti. Mondello dal dischetto è glaciale e fa esplodere la parte taorminese dello stadio. Intanto viene espulso Anastasi per proteste e per gli ospiti sembra finita. Invece la loro reazione non si fa attendere, ma l’esperienza del Taormina non concede più nulla. Finisce con una brutta reazione di Di Benedetto S. che spintona l’arbitro a tempo scaduto e con la festa del Taormina.

Taormina  2    Spar   1

Marcatori: 42’ Emanuele, 45’ Piuma, 80’ Mondello su rigore.

Taormina: Vittorio, Pezza, Celso, Mannino, Stracuzzi, Spataro, Emanuele, Mondello, D’Amico, Caruso (76′ Briguglio), Totaro. All. Giuffrida.
Spar Calcio: Strano, Scuto (51′ Russo), Di Benedetto Santo, Viglianisi, Di Rienzo, Anastasi, Monaco, Fassari, Ardizzone, Di Benedetto Gabriele (24′ Messina), Piuma (70′ Arena). All. Anastasi.
Arbitro: Guddo di Palermo (collaboratori Runza e Floridia di Siracusa).
Espulsi: 80’  Anastasi, 93’Di Benedetto S..

 



Video - Primo Piano


TUTTE LE TRATTATIVE DELLE SQUADRE ECCELLENZA E PROMOZIONE

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci