Il Città di Acireale sfiora l'impresa contro la capolista Giarre.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Sep 20th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2009/10 Il Città di Acireale sfiora l'impresa contro la capolista Giarre.

Il Città di Acireale sfiora l'impresa contro la capolista Giarre.

E-mail Stampa PDF

Il  Città di Acireale va vicinissimo all’impresa di battere la capolista GialloBlù che trova il pareggio i pieno recupero. Rischia grosso la compagine di mister Mirto che riacciuffa a tempo praticamente scaduto un punto salvando un risultato che poteva essere negativo se al 85’ Occhipinti non sprecava una  ghiotta occasione per siglare il 2-0. Un errore sotto porta costato a caro alla compagine di casa allenata da Marchetti che nell’ultimo disperato assalto alla porta di Lanza, la capolista pesca il jolly sugli sviluppi di un calcio di punizione calciata da Torre per la testa di Patti che trova il guizzo vincente per insaccare alle spalle del portiere di casa.

La partita: La gara è stata piacevole ben giocata da entrambe le formazioni che si sono affrontate senza esclusioni di colpi con la squadra acese ben disposta in campo che sin dalle prime battute di gara impone il proprio  gioco. Il Giarre non stava a guardare, risponde con ottime  trame di gioco ma poco incisivo in area di rigore.  Il primo pericolo verso la porta avversaria al 13’ con un  gran tiro di Stoppa neutralizzato dall’estremo portiere giarrese. Al 25’ il Città di Acireale che gioca bene senza alcuna remore nei confronti della capolista, si porta in vantaggio: insidioso tiro di Stoppa che viene respinto da Bonaccorsi, sulla sfera di catapulta il guizzante Saitta che di testa deposita in fondo al sacco. Vantaggio meritato per i granata che sono riusciti ad imbrigliare il gioco dei più quotati avversari che non riescono ad impensierire la porta di Lanza, unico tentativo nel finale di gara con Giaquinta. Da segnalare un gol apparso regolare annullato a Consoli dal direttore di gara.

Al rientro in campo a tenere il pallino del gioco in mano è il Città di Acireale che si rende pericoloso nel giro di pochi minuti: al 57’con  un tiro di Tola e al 61’ con un colpo di testa di Longo. Il Giarre cerca in tutti i modi di trovare il guizzo vincente, gli ultimi minuti di gara sono incandescenti con gli ospiti in pressing vanno vicinissimo al pareggio  al 90’ con una punizione di Torre con la sfera indirizzata all’incrocio dei pali con Lanza che compie una vera prodezza. Nell’ultimo assalto arriva il pareggio descritto in precedenza.

Città di Acireale  1     Gialloblu  1

Marcatori: 25' Saitta, 93' Patti.
Citta' di Acireale: Lanza, Masucci, Giglio, Belfiore (75'Leonardi), Raneri, Ricca, Rizzo (72'Centamore), Stoppa, Occhipinti, Saitta (66'Bonomo), Tola. Allenatore: Marchetti.
Gialloblu: Bonaccorsi, Giaquinta (59'Bonanno), Cannizzaro, Caggegi, Testa, D'Angelo, La Guzza (46'Torre), Patti, Longo, Consoli, Curcuruto. Allenatore: Mirto
Arbitro: Madonia di Palermo


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci