Al 93' il Limina si arrende alla capolista Giarre.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Jul 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2009/10 Al 93' il Limina si arrende alla capolista Giarre.

Al 93' il Limina si arrende alla capolista Giarre.

E-mail Stampa PDF

Peccato, Peccato, Peccato davvero.  Il Limina stava compiendo un vero miracolo fermare sul proprio terreno la corazzata – capolista Giallo Blù che solo al 93’ con Consoli riesce a perforare la porta difesa da Cardullo, conquistando proprio in pieno recupero una vittoria contro un Limina che ha fatto sudare le sette camice ai giarresi. La compagine allenata da mister Gigi D’Alessandro, esce a testa alta dallo Stadio di Giarre nella gara infrasettimanale valida per la ventiduesima  giornata di campionato. Un Limina che si presenta in campo con determinazione, compatto con l’obiettivo di  strappare un punticino contro la capolista Giarre, che sul proprio campo ha vinto tutte le gare. Proprio sul traguardo, quando ormai i ragazzi del Presidente Joe Puglia stavano pregustando un risultato positivo, arrivava la zampata vincente dei padroni di casa.

Primo Tempo: la prima frazione di gara non ha riservato particolare emozione, giocata a ritmo non elevato nella zona nevralgica del centrocampo, con gli uomini di Mirto che pur tenendo maggiormente il gioco in mano, sono stati pochi incisivi in attacco ben controllati dalla retroguardia liminese. Dopo pochi minuti i padroni di casa si portavano in vantaggio con Longo, ma la rete veniva annullata per fuorigioco e al 24’ Consoli con un tiro dal limite mandava la sfera poco lontano dalla porta difesa da Cardullo. Il Limina si rendeva pericoloso in due circostanze: la prima su calcio di punizione dal limite  di GianMarco Filosa che scheggia la traversa e la seconda al 43’ con Gugliotta con costringeva ad una difficile parata il portiere catanese Plastini.

Secondo Tempo: Stesso tema del primo tempo con i giarresi in avanti con più determinazione con i liminesi abili a chiudere ogni varco d’accesso verso la porta difesa da Cardullo. Il primo pericolo della ripresa al 53’ quando D’Angelo in semirovesciata impegnava Cardullo che intercettava la sfera deviandola in angolo. Immediata risposta dei ragazzi di mister D’Alessandro  con  un insidioso colpo di testa di Ponzio deviato, forse con la mano dal difensore D’Angelo, non visto dal direttore di gara.

La partita sale di ritmo il Giarre ci provava con il solito Consoli e Torre, il Limina si fa sentire con Filosa abile a rubare un pallone al limite dell’area ad un avversario tirava a botta sicura ma in recupero salvava Cannizzaro che deviava in angolo.  Al 80’ i padroni di casa colpiscono su calcio di punizione con Consoli la traversa con il Limina che continuava ad  rendersi  pericoloso in contropiede con il neo entrato Comandè e La Valle. Quando sembrava quasi fatta la conquista di un meritato  punto , i ragazzi di mister D'Alessandro subiscono la rete di Consoli, ed è questa l'amarezza maggiore sia per i giocatori che per i pochi tifosi che sono accorsi allo stadio di Giarre.

La buona prestazione del Limina, purtroppo non porta punti alla classifica. Adesso la compagine liminese  si deve rimboccare le maniche per ritornare a vincere ad iniziare dalla prossima partita in casa contro  la Spar Calcio, un obiettivo essenziale  se si  vuole arrivare ad una salvezza tranquilla, visto che le dirette inseguitrici hanno accorciato le distanze dal Limina.

Fc Giallo Blù Giarre    1      Limina     0

Marcatore: 93’ Consoli.

Giallo-Blu: Plastini, La Guzza G., Cannizzaro , Caggeggi , D’Angelo, Percipalle, Consoli, Messina, Longo, Torre, Barbagallo (46’La Guzza S. 49’Bonanno). All. Mirto.

Limina: Cardullo, Aricò, Lo Surdo, Rizzo, Mazzeo, Furnari, Gugliotta (85’ Puglisi ), D’Alessandro, La Valle, Filosa , Ponzio  (75’Comandè ). All. D’Alesandro .

Arbitro: La Lomia di Agrigento

Ammoniti: Longo, Filosa Funari e D’Alessandro.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci