L'attacco del Taormina è sterile.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Sep 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione L'attacco del Taormina è sterile.

L'attacco del Taormina è sterile.

E-mail Stampa PDF

Taormina. Senza attaccanti non si va avanti. Appena 2 gol realizzati e ben 7 reti subite in questo primo scorcio di stagione sono un chiaro segnale d'allarme per il Taormina calcio, che deve rimediare al più presto per risalire la china nel torneo di calcio di Promozione. La squadra di Giovanni Zuccalà e Stefano Sciacca, infatti, si trova all'ultimo posto in classifica con zero punti. Il tecnico Piero Ferrante aveva richiesto un forte attaccante già all'inizio della preparazione precampionato, ma la società, fino ad oggi, non ha preso in considerazione l'«appello» del mister. La formazione della «Perla dello Jonio», in quattro gare disputate, ha realizzato solo due gol, di cui uno su rigore.
La domanda, adesso, nasce spontanea: perché i dirigenti taorminesi, che ora giocano allo «scaricabarile», hanno preso «alla leggera» la richiesta di rinforzi avanzata a suo tempo dallo staff tecnico? Perché vengono snobbati i bomber originari di Taormina che con gli altri club fanno faville? Albertino Nassi (circa 50 gol l'anno scorso con il Gaggi tra prima squadra e Juniores) quest'anno aveva iniziato ad allenarsi con il Taormina, ma dopo alcune settimane ha ricevuto un secco: «No, grazie»; Salvatore Trefiletti, nelle ultime stagioni, ha fatto la fortuna di diverse formazioni dell'hinterland; Cristian Varrica, attualmente a Paternò, in Eccellenza, continua a deliziare le platee di mezza Sicilia con gol e invenzioni. E i dirigenti del Taormina stanno a guardare.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci