Il Viagrande sbanca (0-4) il campo dell'Agira Nissoria.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Sep 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2009/10 Il Viagrande sbanca (0-4) il campo dell'Agira Nissoria.

Il Viagrande sbanca (0-4) il campo dell'Agira Nissoria.

E-mail Stampa PDF

Giornata storta per l’Agira Nissoria, fermata dal nervosismo e da un ottimo Viagrande. Primo tempo avaro di emozioni: le due squadre si controllano e preferiscono non sbilanciarsi. A metà primo tempo, è un eurogol di Reale, una mezza girata al volo di sinistro, a portare in vantaggio gli ospiti. I giallorossi provano una timida reazione, ma è il Viagrande a raddoppiare prima di andare al riposo tra le proteste ospiti: Maritato ha la palla tra le mani, l’arbitro ferma il gioco per espellere Arena (doppia ammonizione per proteste) e fa riprendere la gara con un calcio piazzato dal limite in favore degli ospiti, che vanno in gol con Suriano.

L’Agira Nissoria è costretta a giocare cosìin inferiorità numerica il resto del match. La ripresa inizia con il forcing dei locali, ma la conclusione di Pagano è deviata in angolo da Mazzola, bravo pochi minuti più tardi a respingere anche il tiro ravvicinato di Satta. Il Viagrande fallisce una ghiotta occasione con Smirni prima di colpire il palo di sinistra della porta giallorossa con uno stacco di testa di Gregorio. Al 60’, il direttore di gara assegna un calcio di rigore in favore dei catanesi per un’uscita, giudicata irregolare, di Maritato, e Suriano, dal dischetto, non perdona. Nel finale, il poker di Grasso.

Agira Nissoria  0  Viagrande  0

Marcatori: 21’ Reale, 37’, 61’ rig. Suriano, 85’ Grasso

AGIRA NISSORIA: Maritato, Marcianò, Arena, Torcivia (61’ Ingarao F.),Travagliante, Melfa, Incardona

(46’ Pagano), Ingarao O., Calì, Compagnone, Satta.

VIAGRANDE: Mazzola, Dugo, Wanausek, Galiano, Caliò, Gregorio, Romano (65’ La Piana), Reale, Grasso, Suriano, Smirni (70’ Leotta).

ARBITRO: Portella di Agrigento.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci