Taormina: bomber cercasi.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Nov 14th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione Taormina: bomber cercasi.

Taormina: bomber cercasi.

E-mail Stampa PDF

TAORMINA. Il Taormina calcio è in piena crisi. La squadra della «Perla dello Jonio», dopo essere stata eliminata al primo turno della CoppaItalia, sperava di rifarsi nel torneo di Promozione, ma la pesante sconfitta (3-0) dell’altro ieri con il Città di Acireale ha lasciato i taorminesi all’ultimo posto in classifica con zero punti.

Il tecnico Piero Ferrante e il vice Tonino Turiano, che vengono difesi a spada tratta da tutti i tifosi biancazzurri, appaiono esenti da colpe, anche perché i rinforzi alla dirigenza erano stati chiesti in tempi non sospetti (all’inizio

della preparazione precampionato). A quanto pare, però, il presidente Giovanni Zuccalà e il vice Stefano Sciacca, sull’argomento, avrebbero fatto «orecchie da mercante». «La squadra ha urgente bisogno di un vero bomber - spiega mister Ferrante - ovvero del classico centravanti di sfondamento che butti i palloni in fondo al sacco. I vertici della società, con cui avevo parlato a metà agosto, mi hanno garantito di stare tranquillo. Con FedericoPaladino e Rosario Murabito, purtroppo,

non risolvo il mio problema in avanti, perché entrambi sono seconde punte. Il reclamo del Monforte al giudice sportivo? Nessun dirigente mi aveva avvertito che il nostro giocatore Umberto Impoco doveva scontare due giornate residue di squalifica dalla scorsa stagione, ma spero che la partita con i tirrenici si ripeta perché è stata sospesa per maltempo a fine

primo tempo e quindi non è stata omologata».

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci