Il Real Rocchenere fermato in casa dall'Agrillea perde il primato. Il Real Antillo raggiunto nel finale dalla Sc Sicilia.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Apr 03rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il Real Rocchenere fermato in casa dall'Agrillea perde il primato. Il Real Antillo raggiunto nel finale dalla Sc Sicilia.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La seconda giornata di ritorno rimette tutto come prima, il Città di Francavilla riconquista nuovamente la testa della classifica superando nel derby  (3-0) il S. Domenica Vittoria, scavalca il Real Rocchenere fermato sul terreno amico nel derby jonico con l’Agrillea (0-0). Una frenata casalinga che costa la leadership ai ragazzi di mister Giancarlo Miuccio, vetta conquistata Mercoledi pomeriggio dopo la sentenza del Giudice Sportivo che aveva assegnato la vittoria a tavolino (3-0) la gara con il San Paolo. Tre punti che hanno permesso al Real Rocchenere di balzare in testa alla classifica con 26 punti con un punto di vantaggio sull’ex capolista Città di Francavilla.

La compagine alcantarina, sfrutta pienamente il mezzo falso passo falso dei rivali ritornando a vincere dopo due giornate (una sconfitta e un pareggio) in campionato lo fa in una gara dominata per tutti i 90’ concretizzata dal gran gol di Gabriele Chisari, il raddoppio è opera di Giovanni Tosto che finalizza una lunga galoppata con conclusione vincente. Nel finale di gara su passaggio di Emanuele Brunetto arriva il tris che porta la firma del rientrante Valerio Vaccaro. Al triplice fischio finale esultano i colori giallorossi per la vittoria che vale il nuovo primato in classifica, un po’ di delusione invece, in casa rosanero del Real Rocchenere fermato in casa da una ostica Agrillea.

Terzo pareggio casalingo per la formazione di mister Miuccio che rimane ancora l’unica squadra imbattuta (8 vittorie e tre pareggi) che cede il testimone della vetta di nuovo al Città di Francavilla.

Per la compagine forzese guidata da mister Santino Spadaro, un ulteriore conferma dopo il brillante pareggio della settimana scorsa con il Città di Francavilla.

Un punto che vale sempre la quarta posizione (18) lasciando invariato il distacco nei confronti della Sc Sicilia (19) fermata in casa dal Real Antillo (17) quinto dietro l’Agrillea.

Dicevamo pareggio della formazione peloritana della Sc Sicilia che solo nel finale con La Manna riacciuffa il risultato nell’incontro casalingo con il Real Antillo che si era portato in vantaggio con un gran gol di capitan Andrea Leo.

Per il resto la giornata ha registrato due pareggi ricchi di gol: al Valerio Bacigalupo si conclude (3-3) l’incontro tra la Nuova Tauro in gol con Raneri (doppietta) e Iervolino che non riesce a superare il fanalino di coda del Pompei che porta a casa un pareggio grazie alle reti di Pollina, Parisi e Carreri.  Un punto per i taorminesi che interrompono la striscia di ben quattro risultati negativi che li porta a quota 12 punti in graduatoria che vale la sesta posizione. L’altro risultato di parità (2-2) al Valentino Mazzola di Gaggi tra l’Amatori in gol con Grioli e Falcone e il San Paolo con i peloritani in rete con Bengala e Fragapane.

 




A mag created with Madmagz.

Top menu

Contattaci