Il S. Alessio da play-off (2-0) al Real Sud. Inarrestabile Casalvecchio. Fiumedinisi sempre più su. Vittoria salvezza per la Robur.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Apr 03rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il S. Alessio da play-off (2-0) al Real Sud. Inarrestabile Casalvecchio. Fiumedinisi sempre più su. Vittoria salvezza per la Robur.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

In attesa di conoscere il risultato di Or.sa Promosport – Pro Mende Calcio (giocasi Sabato 15 Febbraio), il campionato di Prima Categoria – Girone D – ha confermato a suon di gol la capolista Nuova Azzurra (6-1) sul campo del Monforte San Giorgio, i risultati della sesta di ritorno proiettano per la prima volta in seconda posizione la Duilia 81 (40 punti) a quattro punti dalla capolista, grazie alla vittoria (4-2) sul campo della Juvenilia. Si conferma con i suoi 37 punti in terza posizione il Casalvecchio (3-1) al Saponara.

Il S. Alessio supera 2-0 il Real Sud è per la prima volta nella griglia dei play-off, gli alessesi agganciano in quinta posizione (32 punti) i peloritani. La vittoria esterna del Fiumedinisi (2-0) sul campo della Pgs Luce pone i ragazzi di mister Frazzica in settima posizione a soli 3 punti dai play-off. Con questi risultati maturati, ecco che la gara in programma Sabato 15 Febbraio per completare la sesta giornata di ritorno, Or.sa Promosport – Pro Mende assume un significato importante per i risvolti della classifica.

Restando sempre in tema dell’ultimo turno di campionato, cambiano i valori in fondo alla classifica, importante vittoria pur sofferta sul campo del fanalino di coda della Robur (2-1) con i roburini sempre coinvolti nella lotta per non retrocedere, approfittano della doppia sconfitta dei rivali della Juvenilia (17) agganciata e del Saponara (16) scavalcato in graduatoria. Tre squadre al momento in lotta, raccolte in un solo punto per evitare la lotteria dei play-out.

Adesso il campionato di ferma per 15 giorni per riprendere Domenica 1 Marzo con la 19^ giornata che mette subito sul piatto il derby Fiumedinisi – S. Alessio e Duilia – Casalvecchio Siculo.

Le gare: Continua il passo di risalita del S. Alessio che si aggiudica l’importante gara casalinga con il Real Sud, un 2-0 maturato nei primi 20’ di gara: a sbloccare l’equilibrio iniziale ci ha pensato su iniziativa personale il bomber Davide Arigò penetra dalla destra conclusione vincente.

Il raddoppio arriva al 20’ su azione di Thomas Maimone in versione assist-man per Marco Augliera. Gara che si mette subito nei binari giusti per i ragazzi di mister Peppe Mangiò (quarto risultato utile consecutivo), i biancoverdi di Peditto superato il momento iniziale ritornano in partita, non sfruttando l’occasione di accorciare nel finale del primo tempo un calcio di rigore.

Una ripresa con le due squadre che si danno battaglia, le occasioni non mancano alla fine ad esultare sono i padroni di casa che per la prima volta nella griglia play-off, per il Real Sud la terza sconfitta di fila fuori casa.

Nona vittoria casalinga per il Casalvecchio, davvero irresistibile fra le mura amiche, questa volta ad essere off-limits il Comunale antillese è il Saponara arrivato in cerca di punti salvezza, contro una formazione quella casalvetina lanciata alla conferma di un posto nei play-off. Gara ben giocata da entrambe le formazioni che viene sbloccata al 35’ da Gabriele Miano. Nella ripresa gli ospiti cercano di riacciuffare il pareggio, ci pensa al 65’ a bloccare qualsiasi velleità Antonio Sapdaro. Gli ospiti non mollano, ritornano in gara a dieci minuti dalla fine con Giorgianni, ecco la zampino di Chillemi a cinque minuti dalla fine per il 3-1 finale che  conferma la formazione di mister Alessandro Moschella in terza posizione.

Colpo esterno maturato nella ripresa per la Robur Letojanni che vince (2-1) sul campo del fanalino di coda dell’Academy S. Filippo ritornato in partita con il pareggio di Torre che sfrutta abilmente una punizione dalla destra di Pitasi.

A sbloccare il risultato ad inizio della ripresa è stata la Robur, iniziativa di Antonio Settimo lungo la fascia destra con traversone basso al centro area per Costantino che di piatto mette in rete. Prima delle due reti, i padroni di casa hanno cercato la via della rete con tiri da fuori area, la compagine di mister Alessio Camarda (ritornato in panchina dopo le sue dimissioni dopo la gara persa con il S. Alessio), aveva sfiorato il vantaggio con Antonio Settimo il suo diagonale di poco fuori.

A portare a casa la vittoria ci pensa il giovane Marco Lo Monaco che servito in aerea elude l’uscita del portiere con un perfetto pallonetto la sfera ormai era indirizzata nella porta sguarnita, proprio sulla linea salva un difensore, ancora il giovane attaccante riprende la sfera questa volta buca la rete per un gol che vale tanto in ottica salvezza.

Il Fiumedinisi conquista l’intera posta in palio sul campo della Pgs Luce, un successo maturato nella ripresa su una magistrale punizione di Ardiri indirizzata all’incrocio dei pali, poi Tavilla finalizza in rete una perfetta manovra corale della squadra.  Il sogno play-off non è più un miraggio, i colori giallorossi ci credono il sogno è a soli tre punti.

Punteggio tennistico della capolista Nuova Azzurra che passa con autorità sul campo del Monforte, apre Gabriele Piccolo, raddoppio di Calderone, il tris porta la firma di Gabriele Piccolo che fa anche poker, su punizione arriva il 5-0 firmato Cucè, chiude la goleada Antonino Piccolo, nel finale il gol della bandiera di Battaglia.

Vittoria che vale il momentaneo secondo posto per la Duilia che passa (4-2) sul campo della Juvenilia, in vantaggio con Saporito, vengono raggiunti da Amendola, poi l’allungo con Dushkay, Leto e Mandanici, il secondo gol locale su rigore trasformato da Manfrè.

 




A mag created with Madmagz.

Top menu

Contattaci