In zona Cesarini su rigore di Costa, il Calcio Furci riacciuffa il pareggio sul campo del Real Gazzi.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Feb 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

In zona Cesarini su rigore di Costa, il Calcio Furci riacciuffa il pareggio sul campo del Real Gazzi.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Uno a uno è risultato finale tra Real Gazzi e Calcio Furci. Un pareggio emozionante, raggiunto allo scadere dalla squadra ospite. Primo tempo che vede i furcesi padroni del campo con numerose occasioni da gol create, ma sia la bravura del portiere locale, sia la mira errata dei giallorossi, hanno lasciato il risultato invariato nella prima frazione di gioco. Nella ripresa invece un dinamico Gazzi trova il vantaggio, ma i messinesi si fanno raggiungere in zona Cesarini.

Primo Tempo: Al 6’ la prima occasione del Furci. Di Nuzzo colpisce di testa, ma sulla linea di porta Nocita libera. Al 12’ e al 16’ è Casablanca ad avere 2 ghiotte occasioni. Prima di testa a tu per tu con il portiere schiaccia troppo la palla mandandola sopra la traversa dopo aver toccato terra. Dopo da posizione favorevole calcia debolmente non inquadrando la porta. Dal canto suo il Real Gazzi cerca di contrastare le offensive ospiti, alleggerendo la pressione con veloci ripartenza. Alla mezz’ora sale in cattedra il portiere locale Pino. Sue le parate da calcio piazzato di Di Nuzzo e D’Amico. Al 40’ ancora Pino sventa di piede un tiro di Muzio, ma sulla respinta i giallorossi non trovano la porta. Allo scadere della prima frazione, punizione dal limite con Di Nuzzo che fa la barba al palo.

Secondo Tempo: La ripresa si apre con un Real Gazzi più offensivo. La squadra di Bagnato inizia a farsi vedere maggiormente in avanti, mentre il Furci rifiata dopo un primo tempo giocato ad alti livelli. E come spesso accade nel calcio, dopo le numerose occasioni sprecate sono gli stessi ospiti a subire la rete dello svantaggio, grazie a Buscema (63’) che riesce ad insaccare di testa uno spiovente proveniente dalle retrovie.

Adesso il Real Gazzi gestisce la partita, con i furcesi che trovano difficoltà a perforare la ben piazzata difesa messinese. Anzi sono ancora i padroni di casa a farsi pericolosi ma prima Lundi e poi Visalli salvano il risultato.

La caparbietà dei furcesi però viene premiata al 90’, quando su atterramento di Costa, l’arbitro decreta la massima punizione dagli undici metri. Lo stesso attaccante si presenta sul dischetto realizza il gol del pareggio. Un pari che lascia invariata la classifica.

Per i ragazzi di mister Ragusa un ottimo primo tempo dove non sono riusciti a concretizzare la grande mole di gioco e le numeroso palle gol create. Nella ripresa però il Gazzi si è reso più pericoloso, Buscema e compagni sono entrati in campo più decisi, trovando il gol e impensierendo la retroguardia ospite. Due ottime squadre che viaggiano nei piani alti della classifica. Il Furci con questo pareggio mantiene la testa della classifica, il Real Gazzi continua la sua corsa per un posto d’onore.

 




Conclusa con successo la prima tappa del Fontalba Snow Trophy. Sull’Etna è stato uno spettacolo

Conclusa con successo la prima tappa del Fontalba Snow Trophy. Sull’Etna è stato uno spettacolo

Non poteva concludersi in maniera migliore la prim...

More:

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci