Un Castanea in formazione rimaneggiata cede per un punto sul campo della vicecapolista Piazza Armerina

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Jan 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Un Castanea in formazione rimaneggiata cede per un punto sul campo della vicecapolista Piazza Armerina

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Dopo nove successi ed un intero girone di campionato vissuto da capolista imbattuta il Castanea Basket 2010 nel primo impegno del 2020 conosce l'onta della prima sconfitta maturata col punteggio di 71-70 contro la Siaz Piazza Armerina.

Meriti vanno ascritti alla squadra ennese di coach Di Masi che, sospinta da un pubblico delle grandi occasioni, al PalaFerraro ha approcciato bene al big match di giornata ed ha scavato un solco importante nel terzo quarto arrivando sul più quattordici, punteggio di 56-42. Coraggioso il Castanea Basket di coach Filippo Frisenda che in un ambiente tutto a favore della Siaz riusciva a ricucire nell'ultimo quarto con un poderoso break di 15-28 e rinviava il discorso vittoria agli ultimi decimi di secondo della gara.

I gialloviola arrivavano all'importante appuntamento senza due pedine fondamentali del proprio roster come Mirenda e Diallo che lo privavano alla lunga di due determinanti rotazioni. Pur in una serata amara per il responso del campo il Castanea Basket può sorridere per aver mostrato la capacità di risalire nel punteggio nel finale e per aver difeso la differenza canestri contro una squadra di primissimo livello per la categoria che non fa mistero di puntare al primato.

Sfida vibrante e dai toni decisi, la Siaz è stata sorretta dall'ex Gela Emanuele Caiola, top scorer con 24 punti e le doppie cifre di capitan Ciancio e Lokan oltre ai buoni numeri di Stanic e Sortino. Per il Castanea mattatore dell'incontro è stato Sam Lane che ha prodotto 29 punti con tre triple e riportato a contatto i suoi nel finale punto a punto, in doppia cifra anche il pivot Hendry (18) e l'altro inglese Samuels (11). Positiva la gara di Giglia.

Nessun dramma per il Castanea che di fatto in virtù del vantaggio negli scontri diretti conserva quattro punti di vantaggio sulla Siaz e che pur in una serata non facile ha dimostrato la bontà del suo organico costruito in estate. Adesso la squadra tornerà a lavorare per preparare la sfida casalinga al Savio Ragusa e riprendere a macinare punti importanti in ottica primato che sarebbe determinante in vista dei playoff promozione.

PIAZZA ARMERINA-CASTANEA 71-70
Parziali: 16-15; 33-29 (17-14); 56-42 (23-13); 71-70 (15-28
GROTTACALDA P. ARMERINA: Caiola E. 24, Ciancio M. (K) 12, Lokan S. 12, Stanic D. 8, Sortino D. 5, Pecoraro F. 5, Caiola G. 5, Jammeh L., Talluto S., Santanna G., Ciancio A.  All.re: Di Masi.
CASTANEA BASKET 2010: Lane S. 27, Hendry M. 18, Samuels C. 11, Giglia D. 7, Campanella A. (K) 5, Ponzù Donato F. 2, Cesano G., Postorino F.  All.re: Frisenda.
Note: triple: Caiola G. 1, Caiola E. 1, Stanic 1, Sortino 1; Lane 3, Campanella 1, Samuels 1, Hendry 1

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci