Doppietta di Costa, il Calcio Furci doma il Provinciale (2-1), si conferma in vetta alla classifica.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Jan 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Doppietta di Costa, il Calcio Furci doma il Provinciale (2-1), si conferma in vetta alla classifica.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Continua la marcia positiva del Furci che s’impone per due reti a uno su un coriaceo Provinciale, tre punti che valgono per la conferma in vetta alla classifica (26 punti) in coabitazione con il Calcio Saponarese.

A dire il vero il risultato poteva essere più largo, ma i locali hanno sprecato molto sotto porta. Dopo  appena un minuto i furcesi passano in vantaggio: Visalli serve a centro area Costa che in girata realizza il gol dell’uno a zero.  I messinesi sotto di un gol cercano di reagire spingendosi in avanti. Tra i più pericolosi Aloisi, suo il tiro cross che attraversa tutta l’area di rigore non inquadrando la porta.  Ancora il Provinciale in avanti con Sturiale, ma il tiro dal limite si spegne sul fondo.

Le occasioni migliori però capitano ancora al Furci: Al 27’ Proteggente dopo un azione corale ben manovrata colpisce il palo, sulla ribattuta Costa manda la sfera sopra la traversa da posizione favorevole. Poi è Spadaro al 32’con un tiro a fare la barba al pala. Infine al 39’ Muzio imbeccato da Costa, da dentro l’area non inquadra lo specchio della porta. Primo tempo che finisce con il minimo vantaggio per i locali.

Nella ripresa la squadra di Giliberto preme sull’acceleratore per agguantare il pari lasciando il fianco alle pericolose ripartenze dei locali.  Su una di queste Laganà salva di piede su Costa presentatosi a tu per tu. Dall’altro lato risponde Lundi, anche lui para di piede su una conclusione da dentro l’area. Al 70’ Fava lanciato in velocità viene anticipata in area prima di calciare.

Poi su tiro di Carpillo la palla sfugge di mano al portiere messinese, ma l’accorrente Costa non sfrutta l’occasione calciando sullo stesso. Al 75’ gli ospiti recriminano per un penalty, ma l’arbitro non ravvisa gli estremi per il calcio di rigore.

Il raddoppio dei furcesi arriva poco dopo grazie a Costa che riesce a superare l’estremo ospite in uscita con un abile pallonetto (78’). La partita sembra finita, invece un guizzo del sempreverde Aloisi riapre il match. Da applausi il suo gol con un tiro da fuori area che s’insacca sotto la traversa. Nei minuti finali forcing ospite, ma la retroguardia locale amministra bene e porta a casa i tre punti.

Continua la marcia della squadra di mister Ragusa che conferma quanto di buono fatto fino adesso. Prima in classifica insieme alla Spadaforese, dimostra di essere ben organizzata in tutti i reparti. Nonostante le numerose assenze e le numerose palle gol sprecate, riesce a portare a casa tre punti fondamentali per la mantenere la vetta della classifica.

Per il Provinciale buona partita, il gol iniziale ha pregiudicato l’andamento della gara, ma sicuramente la squadra di Giliberto ha dimostrato nonostante la classifica di essere una squadra attrezzata per fare bene nel proseguo del campionato.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci