Doppietta di Lillo Cardia, il S. Alessio fa suo (2-1) il derby con il Casalvecchio Siculo.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Jan 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Doppietta di Lillo Cardia, il S. Alessio fa suo (2-1) il derby con il Casalvecchio Siculo.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Che spettacolo nel derby della Valle dell’Agrò al Comunale Arturo Mastroieni di S. Alessio per la prima giornata di ritorno del campionato di Prima Categoria tra i padroni di casa del S. Alessio e il Casalvecchio Siculo. Pubblico delle grandi occasioni ad assistere ad una gara tra due squadre con obiettivi diversi, alla fine ha vinto la formazione di mister Peppe Mangiò (all’andata vittoria dei casalvetini 3-2) che inizia con il piede giusto il 2020, un successo che consente di risalire la classifica, adesso in piena zona play-off. Una battuta d’arresto per il Casalvecchio che non incide più di tanto per quanto riguarda la propria classifica più che rosea, ma perdere un derby non fa piacere.

Dicevamo un derby con tutti gli ingredienti, gol, dieci ammoniti, emozioni in campo e sugli spalti con lo spettacolo offerto come sempre dai sostenitori casalvetini con i “Warrios” ancora una volta insuperabili. In campo le due squadre si sono affrontante a viso aperto, dopo diverse settimane di assenza per infortuni, mister Mangiò ha potuto schierare il duo d’attacco Luca Galletta e Davide Arigò, supportati sempre dal vivace giovane Marco Augliera. Le chiavi del centrocampo sono stati affidati al super lavoro di Gentilesca e Cardia, supportati dall’esperienza di Oliverio, in difesa capitan Santoro supportato dal duo Biella-Turiano con un sempre presente Bertucelli.

Squadra in emergenza se possiamo dire così per mister Alessandro Moschella, privo di diversi giocatori Di Bartolo, Chillemi, Leopardi, Maggioloti, Santoro, Mento, oltre a capitan Cicala partito dalla panchina messo in campo nel finale del secondo tempo.

Nonostante diversi giocatori indisponibili, i casalvetini hanno disputato una buona gara, forse oggi il S. Alessio aveva qualcosa in più rispetto al Casalvecchio che si è dovuto inchinare alla magia di tre giocatori di categoria superiore: Marco Gentilesca che ispira l’inserimento sulla fascia sinistra di  Davide Arigò che pennella un passaggio filtrante per l’inserimento in area di Lillo Cardia tiro felpato in diagonale all’angolino opposto della porta difesa da Miceli.

Al 60’ ancora dai piedi di Marco Gentilesca innesca un lancio per Lillo Cardia con stop a proseguire, entra in area ma si allarga sulla destra, ormai in posizione defilata viene messo giù dall’uscita di piedi di Carmelo Miceli. L’arbitro indica il dischetto di rigore, inutile le proteste dei casalvetini, dagli undici metri si presenta lo stesso Cardia che mette il sigillo alla sua doppietta personale.

Prima del raddoppio, al 35’ del primo  tempo l’episodio contestato dal Casalvecchio su un possibile gol non dato sulla magistrale punizione a girare la barriera di Antonio Spadaro con la sfera che colpisce il palo interno sulla ribattuta l’intervento di Siracusa che devia in angolo. Qui il dilemma, la palla ha scavalcato la linea bianca oppure no? Per l’arbitro tutto regolare, si prosegue dopo le proteste dei casalvetini.

Il S. Alessio forte del vantaggio si difende bene dalle iniziative degli ospiti, nel frattempo sotto di due reti, mister Moschella manda in campo Cosimo Cicala nel tentativo di scardinare l’attenta retroguardia alessese, ci riesce  a dieci minuti dalla fine un “golazo” di Antonio Spadaro una parabola da circa 35 metri che non lascia scampo a Siracusa. Gol che riapre la gara, ma non succede più nulla fino al triplice fischio finale, sorvoliamo anche se non corretto l’episodio di fine gara che ha portato ad un parapiglia generale.

S. Alessio     2      Casalvecchio Siculo  1

Marcatori: 5’ e 60’ su rig. Cardia, 80’ Spadaro.

S. Alessio: Siracusa, Biella (73’ Barone), Turiano, Bertucelli, Santoro, Oliverio, Gentilesca, Cardia (93’ Moschella), Galletta, Arigò (65’ Stracuzzi), Augliera (82’ Maimone). All: Peppe Mangiò

Casalvecchio Siculo: Miceli, Nipo, Ferraro (77’ Cassaniti), Smiroldo, Trimarchi (69’Cicala), C. Miano, Garufi, Bongiorno, G. Miano (69’ Lando), Spadaro, L. Santoro (30’ Lombardo). All: Alessandro Moschella.

Arbitro: Gabriele Motta.

Ammoniti: Turiano, Cardia, Oliverio e Stracuzzi (S. Alessio), Trimarchi, Lombardo, Bongiorno, Garufi, Cicala e Lando (Casalvecchio Siculo).

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci