Unione Comprensoriale e Meligunis Lipari vincenti nelle gare di recupero: (5-2) alla Ludica e (14-1) al Nebrosport.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Jan 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Unione Comprensoriale e Meligunis Lipari vincenti nelle gare di recupero: (5-2) alla Ludica e (14-1) al Nebrosport.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Mentre il campionato osservava la tradizionale pausa per le feste natalizie, Sabato 28 e Domenica 29 Dicembre si sono disputate due gare di recupero del Girone C di Calcio a 5 Maschile, Unione Comprensoriale che ha vinto in rimonta (5-2) con la Ludica Lipari e il Meligunis Lipari che stravince (14-1) contro la Nebrosport.

Due successi che modificano le gerarchie della classifica che vede in vetta il Domenico Savio (22 punti), ad una lunghezza i ragazzi di mister Cento (21), in terza posizione il Meligunis (19), tre punti che permettono di scavalcare in graduatoria la Valdinisi e Vivi Don Bosco (18 punti) che chiudono la griglia dei play-off.

Questa la situazione ad una giornata dal giro di boa del campionato di Serie C2 - Girone C – di Calcio a 5 maschile, l’ultimo turno in programma Sabato 4 Gennaio 2010 decreterà la squadra vincitrice del primo traguardo stagionale, ovvero il “titolo di Campione d’Inverno”. Chi è favorito tra la capolista Domenico Savio che riceverà la visita di una ostica Ludica Lipari e l’Unione Comprensoriale che a sua volta ospiterà il Melas che nel mercato dicembrino si è rafforzato dall’arrivo del forte attaccante Walter Giordano. Sembra essere favorito il Domenico Savio, forte anche del punto di vantaggio, comunque lo sapremo al termine delle gare di sabato pomeriggio.

Ritornando alle due gare di recupero, ha vinto in rimonta l’Unione Comprensoriale contro un buon Ludica Lipari che a metà della ripresa conduceva per 2-1, infatti a rompere l’equilibrio nella prima parte di gara molto combattuta è stato Alessandro Puglisi.  L’Unico sfiora il raddoppio con Giuseppe Puglisi che colpisce il palo. La Ludica risponde con Gianluca Re, occorre una prodezza di Domenico Melita a salvare la propria porta. Gara tirata, ben giocata con due ottime squadre che hanno come obiettivo solamente la vittoria.

Al rientro in campo la Ludica Lipari mette in difficoltà i padroni di casa che subiscono uno-due bruciante dal duo Re-Foti.   In una gara equilibrata si fa adesso dura per l’Unione Comprensoriale che ha avuto il merito di non mollare, di crederci fino alla fine, mossa azzeccata di mister Cento di mettere in campo il giovane Simone Alecci, dai suoi piedi partono i due assist vincenti che consentono di ribaltare la situazione, tocca ad Alessandro Puglisi realizzare il gol del (2-2), il gol del sorpasso lo firma Giuseppe Puglisi. Adesso la Ludica Lipari sotto di una rete cerca di ristabilire la parità, ci pensa Gino D’Arrigo con un missile di destro mettere il risultato sul (4-2).

Nei minuti finale arriva la quinta rete che porta il sigillo del giocatore-allenatore Jonathan Cento. Arriva il triplice fischio finale che decreta il quarto risultato utile consecutivo per l’Unione Comprensoriale che riduce il distacco con la capolista Domenico Savio ad un solo punto. La Ludica pur giocando bene, non porta nessun risultato positivo per la propria classifica (settimo posto con12 punti).

Vince con una moltitudine di reti, ben 14 la Meligunis Lipari con protagonista in assoluto il capocannoniere del Girone D. Pellegrino autore di ben cinque reti, poi le doppiette di S. Mollica, A. Giunta, Lo Schiavo e Morales, nel tabellino anche Stramandino. Per la Nebrosport in rete L. Restifo.

guarda LA CLASSIFICA GENERALE

guarda La CLASSIFICA CANNONIERI


 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci