"Forza Gianky, ritornerai più forte di prima..." Infortunio al furcese Giancarlo Di Bartolo (rottura di tibia e perone).

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Feb 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

"Forza Gianky, ritornerai più forte di prima..." Infortunio al furcese Giancarlo Di Bartolo (rottura di tibia e perone).

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Si aspettava il triplice fischio finale di una gara (11^ di andata del campionato di Prima Categoria in quel di Antillo)  che vedeva in vantaggio 3-0 la formazione di casa del Casalvecchio sulla Juvenilia, con i tifosi sugli spalti entusiasti a sancire l’importante vittoria dei propri beniamini, invece, nell’ultimo giro di orologio succede quello che nessuna avrebbe potuto immaginare, l’infortunio al giocatore di casa il difensore Giancarlo Di Bartolo in un contrasto di gioco, cade a terra, lì per lì sembrava  una caduta di normale routine, invece, la realtà è dura: rottura di tibia e perone.

Un infortunio piuttosto serio, consiste in una lesione potenzialmente grave, in quanto non viene danneggiato soltanto l’osso ma anche i tessuti molli circostanti, muscoli, vasi sanguigni, tendini, legamenti e cute. Tempi di guarigione? Non meno di 40 giorni, ma dipende dal tipo di lesione. Una lesione composta di perone può essere recuperata in tempi estremamente brevi, ma per tornare a praticare un’attività sportiva, in particolar modo uno sport da contatto, è necessario attendere la calcificazione dell’osso che non avviene prima di 30 giorni e una completa riabilitazione.

Possiamo dire stagione praticamente finita per il 27enne giocatore furcese Giancarlo Di Bartolo a cui auguriamo un grosso in bocca al lupo per una pronta guarigione per un gladiatore che ha vestito nella sua carriera le più prestigiose maglie delle squadre della riviera jonica messinese dallo Sportinsieme dove è cresciuto, Asd Taormina, Sporting Taormina, S. Alessio, Akron Savoca, Valdinisi, Calcio Furci, in estate è stato il primo acquisto operato dal direttore sportivo Vittorio Tamà per la “prima in assoluto” del Casalvecchio in Prima Categoria.

Poche ore dopo l’infortunio, Giancarlo Di Bartolo, ecco qui emerge la forza di un guerriero, il carattere forte, la determinazione di non mollare di un “ragazzo” innamorato del pallone che giocherà la sua partita, anzi il suo campionato di forza di volontà per tornare più forte di prima. Significative al riguardo il suo post nella sua pagina facebook: “Sembra un sogno ma non lo è. Non so quando accadrà se tra 4-5 mesi o la prossima stagione, ma quando tornerò sarà come la prima volta, forse anche di più!! Grazie a tutte le persone che mi sono vicine in questo momento. Torno presto. Never give up!!.

Bravo Giancarlo…anzi forza Gianky tu nella tua carriera  hai vinto diversi campionati, adesso vinci anche questo…il calcio jonico ti vuole vedere di nuovo in campo. Vai guerriero dentro e fuori dal campo.(carriera calcistica di Giancarlo)

N.B. Sorvoliamo per quanto riguardo i “soccorsi” in queste ore se né parlato tanto (chi era presente ha cercato di intervenire con le prime cure, nel caso specifico il dott. Smiroldo presente sugli spalti), che dire quando un’ambulanza arriva sul posto dopo un’ora abbondante dalla chiamata, per giunta senza  un medico a bordo, nel frattempo Giancarlo Di Bartolo è rimasto sul terreno di gioco con tutto il conforto da parte dei compagni di squadra, degli avversari e dei tifosi prima di essere trasportato all’ospedale.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci