Doppietta di Galletta e Stracuzzi, il S. Alessio vince (3-2) il derby con la Robur in gol con Settimo e Castorina.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Feb 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Doppietta di Galletta e Stracuzzi, il S. Alessio vince (3-2) il derby con la Robur in gol con Settimo e Castorina.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Il S. Alessio concede il bis in pochi giorni, dal successo-qualificazione in Coppa Sicilia, al primo successo in campionato dopo due sconfitte consecutive. La vittoria arriva nel derby con la Robur con un super Luca Galletta (doppietta) e di un strepitoso Gianpaolo Stracuzzi.

Una gara con tutti gli ingredienti di un derby, fra l’altro in entrambi gli schieramenti diversi gli ex in campo, cinque reti, sette ammoniti, 1 (S. Alessio), 6 (Robur), un espulso, emozioni nell’altalena delle marcature, alla fine la vittoria la timbrano i ragazzi di mister Mangiò, anche se la Robur si era portata in vantaggio con l’ex di turno Antonio Settimo. Particolare di questo vibrante derby, dei cinque gol, ben quattro sono state segnate da ex di turno (Settimo e Castorina Robur) e Luca Galletta (S. Alessio).

Migliori in campo: Galletta e Maimone (S. Alessio), Settimo e Castorina (Robur).

S. Alessio    3     Robur Letojanni   2

Marcatori: 6' Settimo, 30' e 92' Galletta, 80' Stracuzzi, 96' Castorina

S. Alessio: Siracusa, Biella, Turiano, Stracuzzi, Santoro, Ponzio (51’ T. Maimone ), Gentilesca, Moschella (85’ D. Garufi), Galletta, Arigò  (51' Augliera) Cardia. All. Mangiò.

Robur Letojanni: Malino, Caserta, S. Saglimbeni (80' Lo Turco), Donato, Riccobene, D'Agostino (77' Lo Monaco), Alaimo (85’ Lo Pinto), Tamà (62' Sgroi), Settimo, F. Saglimbeni, Cipolla (73' Castorina). All. Alessio Camarda.

Arbitro: Fragalà di Acireale.

Ammoniti: Biella (S. Alessio), Donato, Riccobene, S. Saglimbeni, Sgroi, Lo Monaco e F. Saglimbeni (Robur)

Espulso: Riccobene per proteste.

La gara: Si parte subito forte con le due squadre determinate, il risultato viene sbloccato quasi subito al 6’ direttamente dalla bandierina del calcio d’angolo, protagonista il difensore Antonio Settimo, le ultime due stagioni con la maglia del S. Alessio, porta in vantaggio la Robur.

Si mette subito in salita la gara per i padroni di casa che iniziano a macinare gioco, creano occasioni con i ragazzi di Camarda che riescono con organizzazione ad arginare il pressing locale, poi al 40’ si devono arrendere al colpo vincente dell’esperto ed grintoso denominato dai tifosi il “gallo” Luca Galletta che ristabilisce la parità.

Al rientro in campo i due mister confermano l’undici iniziale, è il S. Alessio a macinare gioco con una Robur attenta ma pronta a colpire con le ripartenze. Il S. Alessio spinge, vuole la vittoria, in evidenza la gran mole di gioco di Moschella e Gentilesca, oggi entrambi in stato di grazia, ecco che all’80’ arriva il gol del vantaggio: grazie ad un perfetto inserimento dalla fascia di Stracuzzi su assist di Maimone supera il portiere Malino per il 2-1. La reazione dei roburini non si fa attendere, in pieno recupero arriva il terzo  gol che chiude la gara con un strepitoso Luca Galletta che perfeziona in rete un perfetto assist di Maimone. Non è finita, la Robur ha la forza di andare in rete con Fabio Castorina, ma non c’è il tempo di recuperare il risultato che arriva il triplice fischio finale.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci