A tempo scaduto il Giarre con Leotta si aggiudica la gara di andata con il Città di SAnt'Agata.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Oct 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza A tempo scaduto il Giarre con Leotta si aggiudica la gara di andata con il Città di SAnt'Agata.

A tempo scaduto il Giarre con Leotta si aggiudica la gara di andata con il Città di SAnt'Agata.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Va al Giarre il primo round degli ottavi di finale di Coppa Italia Eccellenza contro il Città di Sant’Agata. Al Regionale decide una rete in pieno recupero di Mattia Leotta che consegna la vittoria ai suoi in attesa del ritorno in trasferta tra due settimane. Nel primo turno i biancoazzurri di mister Ferrara hanno eliminato il Milazzo mentre i padroni di casa hanno impartito un doppio 2-1 al Mascalucia San Pio X.

L’equilibrio caratterizza tutta la prima frazione di gioco che non produce particolari sussulti. Prima vera e unica palla gol quella del 33’ per il Città di Sant’Agata che vede un corner battuto da Genovese con la sfera che giunge sul secondo palo dove Calafiore di testa colpisce la parte superiore della traversa.

Nella ripresa il Giarre sfiora il vantaggio al 10’: cross di Urso, tuffo di Faraone che non trova il pallone per questione di centimetri. Locali che operano un buon forcing cercando i pali di Mannino al quarto d’ora con la conclusione di Aleo e al 25’ con quella di Giuffrida su azione solitaria. Nessun problema per il portiere che in entrambi i casi blocca senza patemi. Al 34’ episodio dubbio nell’area di rigore giarrese: dagli sviluppi del corner dalla destra battuto da Concialdi destro a botta sicura di Miano che reclama un mani di Capitao. Proteste vibranti della compagine messinese ma secondo il direttore di gara Longo è soltanto calcio d’angolo.

Al 48’, quando l’incontro sembra indirizzarsi sul pareggio a reti bianche, il Giarre passa in vantaggio. Cross scodellato da Curcuruto perfetto per i centimetri di Capitao il quale in area svetta più in alto dell’indeciso Mannino che in volo perde anche il contrasto con Mattia Leotta bravo a staccare e insaccare il gol del definitivo 1-0.

GIARRE    1          CITTA’ DI SANT’AGATA    0

Marcatore: 48’ st Leotta

Giarre: Barbagallo, Spampinato, Trovato, Pettinato, Curcuruto, Marrone, Arena(5’ st Capitao), Urso, Faraone(23’ st Giuffrida), Mirabella[13’ st Tornitore(41’ st La Rocca)], Aleo(30’ st Leotta). A disposizione: Colonna, Civiletti, Aidala, Di Bella. All. Anastasi

Città di Sant’Agata: Mannino, Franchina, Yoboua, Russo, Longo(1’ st Miano), Conti(29’ st Occhiuto), Giardina, Calafiore, Iraci, Cicirello, Genovese(23’ st Concialdi). A disposizione: Ruggiero, Cambria, Lupica, Di Bartolo, Costa, Sidoti. All. Ferrara

Arbitro: Longo di Catania; assistenti: Debole e Patanè di Catania

Alessandro Famà

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci