Gomes Aladje (tripletta) fa volare il Fc Messina 4-2 sul campo della Palmese.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Nov 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Gomes Aladje (tripletta) fa volare il Fc Messina 4-2 sul campo della Palmese.

E-mail Stampa PDF

Prima vittoria in Campionato per il FC Messina, che in formato trasferta supera per 4-1 la Palmese. Giallorossi devastanti nei primi 45’ del Lopresti, con grandi trame di gioco e continue occasioni da rete.

Rispetto alla gara con il Licata il tecnico Costantino preferisce Fissore a Quitadamo e Gomes Aladje a Bevis nel tridente offensivo e la punta ex Gavorrano lo ringrazia con un’impressionante tripletta. Innegabile l’apporto e la fisicità del 9 giallorosso negli schemi odierni, non solo per le tre reti messe a segno ma per la capacità di addormentare e difendere il possesso di palla in ogni occasione. Tuttavia ad aprire le marcature è stato il capitano, Giovanni Giuffrida, autore di una rete di rara bellezza e precisione, il giusto premio per un calciatore che fino a questo momento è riuscito a rappresentare l’anima del FC Messina.

Quella vista oggi al Lopresti appare una compagina matura, capace nella seconda frazione di congelare un avversario che ha provato a reagire nonostante il triplo svantaggio accumulato. Il FC Messina dovrà mantenere adesso i piedi ben saldi in vista della terza giornata, quando al F.Scoglio arriverà il Corigliano, anch'esso a 4 punti dopo il successo interno sul Marina di Ragusa.
Esordio in Serie D per Pietro Junior Santapaola, entrato a pochi minuti dal triplice fischio, la ciliegina sulla torta del successo peloritano.

‍Primo Tempo: Come contro il Licata, il Football Club Messina trova il vantaggio dopo appena due minuti di gioco. Il goal porta la firma del capitano Giovanni Giuffrida con uno splendido destro all'incrocio. Il raddoppio arriva all'8' con la prima firma di Gomes Aladje servito dalla sponda di Carbonaro. I giallorossi dominano ma al 15' la Palmese riapre la gara con il colpo di testa di Misale su corner di Chiavazzo. Pochi secondi dopo traversa clamorosa colpita da Carbonaro con un destro a giro. Sul corner seguente è Aladje a firmare di testa il terzo goal. L'attaccante sigla la propria tripletta personale al 18' su tap in da pochi passi.

Secondo Tempo: Girandola di cambi nella Palmese ma il primo squillo è del Fc Messina con il tiro di Carbonaro ottimamente parato da De Caria. Ritmi lenti e poche occasioni sino al 29' con il fallo di Marchetti in area su Misale. Dagli undici metri Condomitti sigla il 2-4. La gara scorre senza altre particolari occasioni sino al 43' quando Aladje si divora a porta vuota il quinto goal e quarto personale.

PALMESE-FC MESSINA 2-4

Marcatori: 2' Giuffrida, 8' Aladje, 12' Misale (P), 16' Aladje, 18' Aladje, 75' (rig.) Condomitti (P)

Palmese: De Caria, Granata, Misale, Cinquegrana, Della Guardia (1' st Spanò), Chiavazzo, Condomitti, Villa, Saba (31' st Verdirosi), Schisciano (46' st Bruno), Occhiuto (1' st Militano). A disp.: Licastro, Buonocore, Favasuli, Todaro, Tassi. All.: Dal Torrione

Fc Messina: Aiello, Giuffrida (44' st Miele), Marchetti D., Carbonaro (41' st Bevis), Fissore, Aladje, Marchetti A., Casella (15' st Quitadamo), Brunetti, Correnti (47' st Santapaola), Dambros (19' st Carrozza). A disp.: Oliva, Puleo, Pini, Chiappino. All.: Costantino

Arbitro: Pacella di Roma 2 Assistenti: Vitale di Salerno e Dell’Isola di Sapri

Ammoniti: Cinquegrana (P), Granata (P)

Espulsi: 33' st Misale

Ultimo aggiornamento ( Martedì 10 Settembre 2019 16:46 )  




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci