"Sei acquisti " di spessore per un ambizioso Sporting Taormina con in panchina Giovanni La Mela.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Oct 15th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione "Sei acquisti " di spessore per un ambizioso Sporting Taormina con in panchina Giovanni La Mela.

"Sei acquisti " di spessore per un ambizioso Sporting Taormina con in panchina Giovanni La Mela.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Lo Sporting Taormina del Presidente Mario Castorina è da qualche giorno a lavoro per preparare la nuova stagione che vede i biancocelesti taorminesi ai nastri di partenza del campionato di Promozione con il riconfermato mister Giovanni La Mela.

Superato il momento della non partecipazione al campionato, il patron Mario Castorina alla fine ha deciso di continuare a far vivere il calcio nella cittadina della Perla dello Jonio partendo dallo zoccolo duro di queste ultime stagioni dal capitano Adriano Mannino, al veterano Alessio Emanuele, alla coppia Mauro Puglia e Charlie Famà, al pronto riscatto dell’attaccante Lorenzo Franco, per proseguire con Rosario Vasta e Mattia Lupo, non poteva mancare il giovane portiere Salvo Papa, questi alcuni nomi dei giocatori che continuano a indossare i colori dello Sporting.

Una rosa che è stata potenziata dall’arrivo di nuovi volti per poter disputare un campionato certamente ambizioso visto la loro carriera: alla corte di mister Giovanni La Mela, sono arrivati ben sei nuovi giocatori, il portiere Dario D’Antone proveniente dall’Enna, i difensori Francesco D’Arrigo dal Giarre e Carmeo Bruno dal Misterbianco, i centrocampisti Salvo Zagami (Giardini Naxos) e Ferdinando Garrasi (Aci S. Antonio), dalla Sicula Leonzio il giovane Mario Garcia Castorina.

Vediamo in dettagli i nuovi volti dello Sporting Taormina per la stagione sportiva 2019-20.

Dario D’Antone: Estremo difensore catanese con una carriera trascorsa sui campi di Eccellenza e Promozione con diverse squadre, eccezion una stagione in Prima Categoria (Calatabiano). Inizia la sua carriera nel campionato di Eccellenza con la maglia della Nissa stagione 2004-05 dove disputa due stagioni. Nell’estate 2006 per approda all’Enna sempre in Eccellenza dove rimane fino a Dicembre 2008 quando si trasferisce all’Universal Misterbianco sempre nella stessa categoria. Breve parentesi per passare nella stagione 2009-10 al Belpasso in Eccellenza, rimane fino al Dic. 2010 per passare alla Leonzio in Promozione. Ritorna in Eccellenza nel 2011-12 al Misterbianco, pochi mesi a Dicembre 2011 al Trecastagni. Nella stagione 2013-14 (Promozione con la Libertas 2010), segue la Sicula Leonzio (2014-15 dove vince il campionato di Promozione), per trasferirsi nella stagione 2015-16 al Calatabiano (1^ Categoria) e 2016-17 (Promozione). Nel 2017-18 in Promozione con il Giardini Naxos, la scorsa stagione con la maglia dell’Enna (Promozione).

Francesco D’Arrigo: Classe ‘84 difensore centrale che riesce ad unire qualità e quantità. Una carriera fatta di campionati di Eccellenza e Promozione. Nel 2011-12 in Promozione con il S. Gregorio, rimane anche la stagione successiva dove disputa il campionato di Eccellenza (1 rete), poi il passaggio al Città di Valverde (1^ Categoria).

Ritorna in Eccellenza nella stagione 2014-15 con lo Sporting Viagrande (25 presenze e 1 rete) e Troina il campionato seguente. Nel 2016-17 veste la maglia del Calcio Biancavilla (26 presenze) per trasferirsi in maglia giallo-blù del Giarre 1946 nell’estate 2017, due stagioni con 52 presenze e 1 rete vestendo anche la fascia di capitano. Adesso la nuova esperienza allo Sporting Taormina.

Carmelo Bruno: Classe ‘89, l’anno scorso in forza al Città di Misterbianco Bruno è un autentico jolly: nelle ultime stagioni ha giocato difensore centrale ma nasce come esterno con grandi doti tecniche. Un passato nelle file dell’Acicatena in Serie D (2009-10) e Adrano (2011-12).

Salvo Zagami: Un centrocampista offensivo classe ’85.  Ha iniziato a Catania, svolgendo tutta la trafila, fino a esordire in prima squadra. Poi tanta Serie D e Eccellenza con tra Giarre, Modica e Leonzio, per non parlare di Licata, Paternò e Due Torri. Nell’estate 2016 approda al Calatabiano portandosi un curriculum di primo ordine: 1 presenza in Serie B, 80 presenze in Serie D – 7 gol, 200 presenze in Eccellenza – 32 gol, 109 presenze in Promozione – 20 gol e 30 presenze in Prima Categoria – 12 gol, oltre ad una presenza in Coppa Italia con il Catania.  La stagione successiva il suo ritorno a Giardini Naxos dove disputa le ultime due stagioni.

Ferdinando Garrasi: Centrocampista catanese, Classe ‘92 con tante annate fra Eccellenza e Promozione alle spalle, un esterno offensivo di grande qualità e spirito di sacrificio. Nel 2008-09 gioca in Promozione con il Viagrande (18 presenze), la stagione successiva il salto in Eccellenza con il Trecastagni, due campionati con 46 presenze e 6 gol, nel 2011-12 altro salto di qualità in Serie D alla Nissa (11 presenze e 1 rete) per ritornare a Gennaio 2012 nelle finale del Trecastagni (Eccellenza 14 presenze e 4 reti). Nel 2012-13 gioca nel San Gregorio (26 presenze e 5 reti), segue il Misterbianco (13 presenze e 4 reti) per trasferirsi nel mercato di Dicembre 2013 al S.C. Siracusa (14 presenze).

Pochi mesi per indossare la maglia del Paternò nell’estate del 2014 dove in pochi mesi indossa la maglia anche del Misterbianco (settembre) e Giarre (Dicembre), per fare un ulteriore trasferimento a Gennaio 2015 in Promozione con il Troina (15 presenze e 1 rete). La stagione successiva gioca in Eccellenza sempre con il Troina (15 presenze). Nel 2016-17 in Promozione con il Real Città di Paternò (25 presenze e 7 reti). Segue l’esperienza con lo Sporting Adrano Calcio in Eccellenza solo nove presenze per passare a Dicembre 2017 in Promozione con il Lineri Misterbianco. Nel 2018-19 inizia con il Città di Misterbianco (Promozione, 8 presenze e 1 rete), a Dicembre ’18 l’esperienza all’Aci S. Antonio (Promozione, 11 presenze e 1 rete).

Mario Garcia Castorina: Trequartista di grande tecnica e fantasia classe 2001, Mario Castorina, un prodotto del vivaio taorminese dove si mette subito in luce, nella stagione 2015-16 pur “categoria giovanissimi” sigla ben 16 reti, viene utilizzato anche nel campionato Allievi Provinciali sigla ben 10 reti contribuendo alla conquista del Titolo Provinciale di Messina. Poi il salto di qualità con la maglia della Berretti della Sicula Leonzio, due stagioni per ritornare allo Sporting Taormina. ual

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci