Vittoria esterna per il Limina (2-3) con l'Aci S. Antonio.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Dec 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2009/10 Vittoria esterna per il Limina (2-3) con l'Aci S. Antonio.

Vittoria esterna per il Limina (2-3) con l'Aci S. Antonio.

E-mail Stampa PDF

Il Limina di mister Gigi  D'Alessandro e del Presidente Joe  Puglia al comunale di fiume freddo contro l’Aci S. Antonio,  doveva dare un'altra prova di riscatto alla sconfitta subita sette giorni fa in casa ad opera del  S. Gregorio,  conferma che puntualmente è arrivata.  Infatti,  mister D' Alessandro, oltre ai numerosi assenti, all'ultimo minuto ha dovuto rinunciare anche al difensore centrale, inserendo Messina sulla destra e spostando Mazzeo centrale. Al centro campo si presentava con Puglisi, Libro, Rizzo e Lo Surdo, in avanti con il duo La Valle - La Vecchia.
L a prima palla gol è per  Aci S. Antonio che nei primi 5’ sfiora il gol mandando la palla a fin di palo. Scampato il pericolo, veniva fuori  il carattere e il gioco del L imina che al primo vero affondo (al 15’) va a rete con Lo Surdo su assist di Rizzo, trafiggeva il portiere locale D’Antone. Due minuti più tardi   seconda palla gol per il Limina con La Vecchia che tirava  in maniera debole senza impensierire il portiere  locale.
Al 20’ l’episodio che portava i padroni di casa al pareggio:  mischia in area con palla già fuori e rimessa per il Limina, l'arbitro, invece  si inventava  un calcio d'angolo per i padroni di casa.  Dal corner calciava De Gregorio per la testa di Aleo che metteva alle spalle di Valeriano. Non passano nemmeno due minuti che i ragazzi di mister D’Alessandro si riportavano nuovamente in vantaggio. La Valle si procurava una punizione dal limite dell'area che lui stessa batteva , tirando la palla sulla barriera avversaria sulla deviazione Furnari metteva  al centro dove l'abile Puglisi metteva  in rete anticipando tutti di testa.

Al 35’ ennesima palla gol per il Limina con azione pregevole di  Puglisi e La Vecchia che veniva sprecata.
Nella ripresa l'andamento non cambiava  con il Limina in avanti sciupando, ancora una volta la rete del 3 -1  mettendo al sicuro il risultato con La Valle che non riusciva  a segnare un gol fatto.
Da questo momentoin poi  il Limina arretrava un pò il baricentro della manovra, cercando di mantenere il risultato e colpendo in contropiede
, consentendo ai padroni di casa di avanzare il proprio baricentro che per nulla impensierisce la difesa del Limina ben messa in campo e diretta dal veterano Furnari.  A78’ palla gol per l’ Aci S. Antonio  mischia in area,  Nocera  colpiva il palo.
Scampato il pericolo il Limina in contropiede creava altre palle gol,  prima con Puglisi, poi con La Vecchia , ed infine con Ponzio che riesce a segnare la terza (85’ ) rete mettendo la partita al sicuro,  ciò non è possibile in quanto al 42’  l'arbitro si inventava un calcio di rigore che veniva realizzato  da Chisari.

Sino alla fine l'Aci S. Antonio contiuava a pressare alla ricerca del pareggio che non è arrivato grazie all'ottima difesa  di tutta la squadra, portando  a casa tre punti preziosi per la salvezza sperando che continui in casa contro l'Inessa, visto che è un'altro scontro diretto per la salvezza.

Aci S. Antonio  2   Limina  3

Marcatori: 15' Lo Surdo, 20' Aleo, 22' Puglisi, 85' Ponzio, 88' Chisari su rigore.

Aci S. Antonio: D'Antone , Calvagno, Aiello, Nocera, Chisari, Castorina (46' Murabito), Aleo, Scuto  (27' Contarino), Alessandria (75' D'Angelo), Di Gregorio, Musumeci.

Limina: Valeriano, Ciatto, Mazzeo, Messina, Libro, Furnari, Puglisi, Rizzo (64' Ponzio), La Valle (81' D'Alessandro), La Vecchia (89' Greco), Lo Surdo . All: D’Alessandro.

Arbitro: Brancato di Ragusa. Assistenti: Giorgio di Enna e Sangiorgio di Catania.

.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci