Gianluca Genovese (Montalbano) "La Serie C1 un sogno difficile da realizzare, alla fine è diventata una splendida realtà.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Jun 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Gianluca Genovese (Montalbano) "La Serie C1 un sogno difficile da realizzare, alla fine è diventata una splendida realtà.

Gianluca Genovese (Montalbano) "La Serie C1 un sogno difficile da realizzare, alla fine è diventata una splendida realtà.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Da giocatore ha avuto il piacere di vincere due campionati di Seconda Categoria con la maglia del Tripi e San Piero Patti, da allenatore di calcio a 5 ha messo in bacheca già di “promozioni” con il suo Montalbano dalla Serie D alla Serie C2 (2016-17) e qualche settimana fa il salto in Serie C1. Un traguardo storico per l’intera comunità ma anche per le qualità, la passione e la competenza di un giovane coach che ha dato tutto se stesso, trasmettendo la sua esperienza ad un gruppo di ragazzi che hanno scritto una pagina sportiva del futsal in quel di Montalbano che la prossima stagione affronterà una platea dalla tradizione ben consolidata nel pianeta del Calcio a 5.

Stiamo parlando di Gianluca Genovese che ha iniziato a vestire i panni di allenatore nella stagione 2016-17 riuscendo a in tre anni a portare il Montalbano dalla Serie D al massimo torneo regionale. Come la maggior parte mister Gianluca Genovese proviene dal calcio a 11 all’età di 15 anni faceva l’esordio in Prima Categoria con l’Asd Rodi Milici, poi l’esperienza nel Tripi dove vince un campionato di Seconda Categoria, poi cinque anni con la casacca del San Piero Patti, anche qui vince un campionato di Seconda Categoria, poi l’esperienza in Promozione con il Falcone, poi arrivano gli infortuni che lo portano ad avvicinarsi al mondo del Calcio a 5 iniziando la sua nuova esperienza con il Montalbano con una parentesi con l'Oliveri (dove vince la finale play-off di Serie C2 con mister Spinella) visti i numeri subito vincenti, a distanza di un mese dalla vittoria 6-4 sull’Unione Comprensoriale nella finale play-off abbiamo incontrato coach Genovese la prima domanda d’obbligo non poteva essere…Allora mister abbiamo smaltita l’euforia per la storica promozione del suo Montalbano nell’Olimpo della Serie C1? “Si, dopo qualche giorno di meritati festeggiamenti, siamo tornati subito a lavoro per pianificare al meglio la prossima stagione sportiva”.

Cosa significa per una cittadina come Montalbano l’impresa dei suoi ragazzi? “Beh, sicuramente per una piccola comunità come Montalbano questo storico traguardo significa davvero molto e credo che verrà ricordato a lungo”.

Mi dica sinceramente ad inizio stagione ci aveva fatto un pensierino alla Serie C1? “Ad essere sincero, a inizio stagione, in accordo con la società avevamo programmato una salvezza tranquilla. Successivamente, prendendo consapevolezza dei nostri mezzi e delle nostre capacità, abbiamo creduto del sogno di arrivare in C1”.

Avete disputato un campionato strepitoso frutto di una programmazione di diversi anni che ha portato a quello che voi avete scritto sulla “maglietta celebrativa” sesuccedemasesuccede….., alla fine è successo? “Si, quello che inizialmente sembrava solo un sogno difficile da realizzare, ad oggi è diventato una splendida realtà. Sicuramente, come lei ha detto, tutto ciò è frutto di una programmazione pluriennale e per questo è doveroso da parte mia ringraziare chi mi ha preceduto nelle passate stagioni, in quanto il loro lavoro è stato fondamentale per la crescita dei nostri ragazzi”.

Quando si vince il merito è senz’altro dei ragazzi, mi permetta se dico che il merito è suo che ha creduto anche in tempi non sospetti di costruire qualcosa d’importante a Montalbano? “Di certo il merito è in primis dei miei calciatori, che sin da subito hanno dimostrato attaccamento alla maglia e tanta voglia di fare. Non possiamo però escludere l'impegno di chi, come me, hasempre creduto in questo progetto, partendo dal presidente Forzano fino ad arrivare ai miei più stretti collaboratori, Carmelo Di Stefano e Gaetano Furnari”.

Quando è stato il momento in cui ha creduto che la sua squadra poteva lottare per qualcosa di importante? “Il momento in cui ho creduto fermamente che la mia squadra potesse lottare per qualcosa di più importante è stato durante il match di andata contro la capolista Meriense dove, nonostante l'abilità degli avversari, abbiamo concluso il primo tempo in vantaggio”.

Mister ancora qualche giorno, anzi qualche settimana per continuare a godersi la “promozione”, poi subito al lavoro per allestire una compagine per affrontare la Serie C1? “Si, ci fermiamo per qualche settimana di meritato riposo e dopo inizieremo ad allestire una compagine che possa affrontare al meglio il difficile campionato di serie C1”.

Mi scusi mister mi sembra scontata la sua riconferma in panchina…? “Questa domanda bisognerebbe farla al presidente Alberto Forzano. Da parte mia posso senz'altro dare massima disponibilità anche per la prossima stagione, garantendo tutto il mio impegno ed entusiasmo”.

Montalbano nell’elite del futsal siciliano con tutto quello che comporta ad iniziare dal campo di gioco, la Palestra Comunale è idonea per la Serie C1, ma non solo anche l’aspetto economico non è da sottavalutare, tenendo conto che la squadra “rappresenta una Comunità” un bene da salvaguardare? “Sicuramente per noi arriverà il momento di fare i conti con questo prestigioso campionato, infatti stiamo già lavorando per quanto riguarda il campo, con dei piccoli accorgimenti che, grazie all'amministrazione comunale porteremo a termine prima dell'inizio del campionato. Anche l'aspetto economico non è da sottovalutare e per questo siamo già alla ricerca di nuovi sponsor. Ne approfitto per ringraziare tutte le attività commerciali, le quali ci hanno sostenuto fino a ora perché anche grazie al loro contributo se riusciamo a mantenere viva questa realtà, che come lei stesso ha detto, rappresenta un bene da salvaguardare”.

Se deve fare un elogio particolare a chi lo farebbe? “Non c'è una persona a cui intendo rivolgere un particolare elogio. La mia personale ammirazione va all'intero gruppo che, insieme a me a tutta la dirigenza, ha creduto nella realizzazione di questo sogno”.

Mi tolga una curiosità, quando a cinque minuti dalla fine è arrivato il pareggio (4-4) dell’Unione Comprensoriale che gli è passato per la testa? “Considerando che dall'inizio della partita fino a quel momento avevamo tenuto bene il campo, ho cercato di incoraggiare i miei ragazzi a dare ancora il massimo, trasmettendo loro la giusta tranquillità. Di certo qualche pensiero negativo è affiorato nella mia mente e il timore di non poter arrivare in C1 è stato grande, ma ho provato, per quanto possibile, a mantenere l'ottimismo e la carica”.

Adesso sono passati diversi giorni, ha materializzato che lei con i suoi ragazzi avete fatto qualcosa di straordinario? “Ad essere sincero, nonostante siano passati già diversi giorni, non ho ancora ben realizzato quello che può essere definito un traguardo storico”.

Mister questa promozione a chi la dedichiamo? “Dedico questa promozione a tutta la comunità montalbanese che ci ha sin da subito supportato, alla dirigenza la quale ha sempre creduto in me, alla mia famiglia e in modo particolare ad una persona speciale che non è più con me”.

Mister il suo sogno nel cassetto lo ha realizzato con il Montalbano oppure si deve ancora realizzare? “Il fatto di essere arrivati in C1, per un allenatore giovane e con poca esperienza come me, è già un grande traguardo e un sogno che si è realizzato. Tuttavia, non le nascondo di avere altri desideri che intendo e spero di concretizzare in futuro insieme a tutti i miei ragazzi, perchè no, come mister di questa squadra.

Scheda Allenatore: Gianluca Genovese

Palmares: 2018-19 ( Montalbano 1Finale Play-Off vinta Serie C2), 1 Campionato di Serie D (2016-17 Montalbano).

Carriera

2019-20  Asd Montalbano  Serie C1

2018-19 Asd Montalbano   Serie C2  Finale Play-off vinta

2017-18 Asd Montalbano   Serie C2

2016-17 Asd Montalbano   Serie D    1^ Campionato di Serie D.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci