Il Montalbano per la prima volta nell'Olimpo della Serie C1, sogno sfumato per l'Unione Comprensoriale.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Jun 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Il Montalbano per la prima volta nell'Olimpo della Serie C1, sogno sfumato per l'Unione Comprensoriale.

Il Montalbano per la prima volta nell'Olimpo della Serie C1, sogno sfumato per l'Unione Comprensoriale.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Come avevamo anticipato nella presentazione due realtà calcistiche Asd Montalbano e Unione Comprensoriale sabato pomeriggio (18 Maggio) si affrontavano per scrivere una pagina di storia sportiva, entrare nella dimensione della Serie C1 del campionato di Calcio a 5 regionale.

Un sogno cullato per una stagione da parte della formazione di Montalbano che ha tenuto testa fino alla fine alla Meriense, sogno inseguito giornata dopo giornata dalla giovane Società dell’Unione Comprensoriale che dopo aver superato in semifinale l’ostacolo Futsal Giarre si è presentata sul parquet della Palestra Comunale di Montalbano con la giusta determinazione con la convinzione di poter portare a casa il traguardo storico.

Obiettivo centrato, invece,  dai ragazzi di Gianluca Genovese sostenuti nell’impresa da un’intera comunità, il sesto uomo in campo, non erano da meno i supporters dell’Unione, a dirigere l’incontro Marilena Catanese di Barcellona P.G. e Gabriele Bellinghiere di Messina.

Sono stati 60’ intensi, emozionanti, con il risultato sempre in bilico con l’Unione Comprensoriale capace di rimontare lo svantaggio, i ragazzi di Cento a cinque minuti dalla fine con Peppe Toscano siglano il gol del 4-4 che rimette in gioco le sorti della gara. Cinque minuti per poter effettuare il sorpasso, invece, nemmeno il tempo di gioire che è arrivata la sfortunata autorete che consente al Montalbano di portarsi nuovamente in vantaggio, sugli spalti è tripudio, i supporters di casa dopo aver sofferto, iniziano a materializzare che il sogno della Serie C1 si stava avverando che è diventato certezza quando  poco meno di due minuti dal triplice fischio finale Fabrizio Pantano sigla il 6-4 (tripletta personale per lui) che fa esplodere in una bolgia di entusiasmo i tifosi locali.

L’Unione Comprensoriale si arrende al  triplice fischio finale con onore, con l’amarezza dei fratelli Puglisi, ancora una volta non riescono a sfatare il tabù play-off, non hanno niente da rimproverarsi hanno dato tutto, come il resto della squadra, alla fine è una sola squadra a “vincere” questa volta è stata la compagine di Montalbano che ha sbloccato la gara con Alessio Di Luca, poi il raddoppio di Fabrizio Pantano, l’Unione è in gara ed accorcia con Alessandro Puglisi.

Ad inizio ripresa sono i locali che si portano sul 3-1 ancora con Fabrizio Pantanò, ma i ragazzi di Cento non mollano, credono nel sogno arriva il 3-2 di Peppe Toscano, subito dopo tocca a Giuseppe Puglisi riacciuffare il pareggio (3-3). Siamo arrivati in una fase delicata dell’incontro con le due squadre determinati a superarsi ci riesce il Montalbano con Giulio Iacovacci, un gol pesante per le sorti della gara, ma non è finita l’Unione è dura a morire, insiste nella ricerca di quel gol per continuare a sognare, gol che lo realizza Peppe Toscano…poi è successo quello che già abbiamo raccontato. Il Montalbano vincendo (6-4) la finale play-off del campionato di Serie C2 – Girone C – accede per la prima volta nella sua storia nella Serie C1…#nonsuccedemasesuccede# lo slogan alla vigilia…#èsuccessoC1siamoanchenoi…alla fine della partita.

 

Chi sono i protagonisti di questa magnifica impresa che hanno scritto una pagina sportiva che certamente a Montalbano non sarà dimenticata:

Portieri: Giovanni Genovese e Gabriele Nasisi

Difensori: Giuseppe Puglisi, Filippo Pantano, Gianluca Genovese

Universali: Claudio Casella, Giuseppe Puglisi

Laterali: Fabrizio Pantano, Alessandro Puglisi, Francesco Costa e Junior Rappazzo.

Pivot: Alessio Di Luca, Dario Forzano, Simone Ravidà, Giulio Iacovacci.

Staff Tecnico: Gianluca Genovese (Allenatore), Gaetano Furnari (ViceAllenatore), Massimo Furnari (Preparatore Portieri), Carmelo Di Stefano (Preparatore Atletico), Fabio Truglio (Fisioterapista)

Nella loro fantastica stagione sono stati supportati dalla passione dei dirigenti: Alberto Forzano (Presidente), Antonino Puglisi (Vicepresidente), Antonino Famà, Giuseppe Palazzolo, Carmelo Iannello, Daniele Mirabile, Sergio Casella (Dirigenti).


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci