Gara 1: Una Torrenova rimaneggiata cede con orgoglio (69-73).

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
May 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Basket Gara 1: Una Torrenova rimaneggiata cede con orgoglio (69-73).

Gara 1: Una Torrenova rimaneggiata cede con orgoglio (69-73).

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Non basta un cuore immenso alla Confezioni Corpina Torrenova, che nel finale cede 69-73 davanti a una corazzata come l’ORSA Barcellona. Senza i fratelli Busco, out per infortunio, e con Arto fuori nel pre gara a causa di virus intestinale, la squadra di coach Silva lotta per 40’ ma viene battuta solamente nelle azioni conclusive da un superlativo Mancasola da 19 punti di cui 9 nel break finale. Sono 26 i punti di Bricis, fuori al 35’ per 5 falli, mentre la coppia Tonjann-Suraci chiude a quota 10. Adesso testa a Gara #2, giovedì 20:30 al PalAlberti.

Confezioni Corpina Torrenova- ORSA Barcellona 69-73 (18-20, 39-41, 55-52)

Confezioni Corpina Torrenova: Munafò 3, Sgrò 3, Tonjann 10, Busco M. ne, Suraci 10, Serafino ne,
Munastra 10, Gullo 7, Busco G. ne, Bricis 26. Coach: Silva
ORSA Barcellona: Legend 14, Selvatico 9, Opelevs 6, Alberione 3, Brusca ne, Vavoli 9, De Simone 3, Antoniani ne, Floramo, Cortina 2, Mancasola 19, Miranovic 8. Coach: Manzo

Come da finale che si rispetti, l’avvio è equilibrato. Bricis e Gullo aprono le danze per Torrenova, Legend e Opalevs tengono e rispondono colpo su colpo. Torrenova alza la pressione in difesa e costringe gli ospiti a qualche palla persa di troppo che le Aquile concretizzano con Bricis e Gullo trovando il 12-9 al 6’. Mancasola, Legend e Selvatico però, riportano l’Orsa avanti. Bricis dalla lunetta e Suraci impattano la parità a quota 18, poi Opalevs fissa il 18-20 di fine primo quarto.

Suraci e una tripla di Munafò aprono il secondo parziale ma Mancasola pareggia il conto ed al 13’ è parità sul 23-23. L’ORSA prova a metterci il fisico e trova l’allungo con un break di 4-11, poi Suraci e Tonjann bloccano l’emorragia offensiva dei locali. Ancora Mancasola va a referto, ma Tonjann e il solito Bricis mandano le due squadre al riposo lungo sul 39-41.

Bricis apre il secondo tempo con un 2+1, Mancasola risponde dall’altra parte. La squadra di coach Manzo prova ad allungare con la tripla di De Simone trovando il +4 (44-48 al 26’), ma l’asse Gullo-Tonjann batte un colpo ed insieme alla tripla di Sgrò la Cestistica trova il vantaggio sul 49-48. Miranovic e Alberione riportano Barcellona sul +3, ma 6 punti di Munastra mandano tutti all’ultimo periodo sul 55-52.

Miranovic apre l’ultimo periodo, poi Legend e Vavoli riportano l’Orsa in parità a quota 59 al 33’. Torrenova però non vuole mollare: Bricis e Mancasola danno spettacolo facendo impazzire il pubblico sugli spalti, Tonjann e Gullo issano ancora avanti la Cestistica sul 67-64 a 5’ dal termine, con coach Manzo che ferma il gioco. Da lì però la lunghezza del roster ospite fa la differenza: con Bricis fuori per falli, Selvatico e Mancasola in un amen riportano l’ORSA avanti 67-69, poi è Mancasola a chiuderla.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci