Il Camaro supera il turno di Coppa

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Aug 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2008/09 Il Camaro supera il turno di Coppa

Il Camaro supera il turno di Coppa

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Soltanto una sorpresa, seppure relativa, si è registrata in tema di qualificazione al secondo turno di Coppa Italia, tra le squadre dell'Eccellenza: l'ha fatta registrare l'Enna che, dopo la sconfitta casalinga subita dall'Aquila Grammichele nel primo round (0-1), è andato a violare il campo avversario, imponendosi con un risultato che non lascia adito a commenti di sorta. Un 4-0 che la dice lunga sulla prestazione dei ragazzi di Santino Nuccio.
S'era dato per scontato il passaggio al prossimo turno del Camaro, del Paternò e del Villabate e così è stato poiché i peloritani hanno vinto anche a Viagrande, il Paternò ha imposto il pareggio all'Universal Misterbianco, mentre la formazione palermitana di Pino La Bianca ha vinto anche sul campo della Parmonval. Anche il Licata si è ripetuto in casa, battendo ancora una volta la Gattopardo, così come il Ragusa di Pino Zingherino che, dopo avere centrato l'exploit a Rosolini, si è ripetuto in casa.
Meno faticosa del previsto la qualificazione dell'Acireale a spese del Trecastagni, che non ha avuto la forza di ribaltare lo 0-2 dell'andata, non andando oltre l'1-1 casalingo. Il Campobello di Mazara ha passato il turno eliminando la Folgore. Il Biancavilla ha superato l'Aci S. Antonio ben oltre lo striminzito 2-1 guadagnando la qualificazione. Il Carini di Maurizio Mirando, dopo aver vinto sul campo dell'Agroecirino, s'è ripetuto in casa bissando la vittoria sulla squadra di Filippo Cavataio. Qualificazione raggiunta anche dal Bagheria, dal Milazzo e dal Due Torri, rispettivamente a spese dell'Audace Monreale, dell'Orlandina e del Villafranca. Anche il Marsala e il Kamarat passano al secondo turno a spese, rispettivamente, del Mazara e del Ribera. L'esito della qualificazione tra Favara e Akragas (conclusosi domenica 1-1) si conoscerà domani, quando si disputerà ad Agrigento il match di ritorno.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci