Respinto il reclamo dell'Atletico Aldisio. Quattro giornate di squalifica a Ciatto (Antillese) e tre a Boemi (Città di Francavilla).

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
May 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 3^ Categoria Respinto il reclamo dell'Atletico Aldisio. Quattro giornate di squalifica a Ciatto (Antillese) e tre a Boemi (Città di Francavilla).

Respinto il reclamo dell'Atletico Aldisio. Quattro giornate di squalifica a Ciatto (Antillese) e tre a Boemi (Città di Francavilla).

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il Giudice Sportivo ha respinto il reclamo proposto dall’Atletico Aldisio in merito la gara persa sul terreno amico (3-0) con la Virtus Rometta. Il motivo del ricorso secondo la Società peloritana che la Virtus Rometta “ abbia inserito in distinta il calciatore LISA Biagio, minore degli anni 16, in violazione all'art. 34 c.3 NOIF, in assenza della preventiva autorizzazione del Comitato Regionale LND. Per per aver altresì inserito in distinta quale assistente di parte il Sig. COSTA Domenico, persona che non risulterebbe nell'organico della Società ASD Virtus Rometta, in violazione dell'art. 17 c. 5 NOIF”.

Il Giudice espletati gli opportuni accertamenti ha respinto il reclamo della Soc. ASD Atletico Aldisio, addebitando la relativa tassa se non versata; Confermare il risultato conseguito in campo (0-3). Tale decisione in quanto:  il calciatore LISA Biagio della ASD Virtus Rometta è stato autorizzato a partecipare a gare organizzate dal Comitato Regionale Sicilia LND con Comunicato no 264 del 18.01.2019 pag. 2;  il Sig. COSTA Domenico è inserito nell'organigramma della Soc. ASD Virtus Rometta tesserato in qualità di dirigente fin dal 09.11.2018”

Giocatori Squalificati

Quattro Giornate: Giuseppe Ciatto (Antillese) “Espulso per doppia ammonizione, assumeva contegno offensivo ed irriguardoso nei confronti dell'arbitro. A fine gara lo attendeva fuori dal terreno di gioco, reiterando il contegno offensivo”.

Tre Giornate: Antonio Boemi (Città di Francavilla) “Per contegno minaccioso nei confronti di un avversario nonchè per avergli rivolto una espressione di intolleranza razziale”.

Una Giornata: Giovanni Tosto (Città di Francavilla), Barry Alhassane e Andrea Caruso (Riviera Nord), Vitotrio Billè (Sc Sicilia).

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci