La Valdinisi vince al 90' a S. Domenica con il suo capitano Ivan Briguglio: vede la "Promozione".

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Aug 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 1^ Categoria La Valdinisi vince al 90' a S. Domenica con il suo capitano Ivan Briguglio: vede la "Promozione".

La Valdinisi vince al 90' a S. Domenica con il suo capitano Ivan Briguglio: vede la "Promozione".

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La Valdinisi a -2 dalla gloria che si chiama “promozione”, certezza che può arrivare nella prossima gara casalinga  (Sabato 30 Marzo alle ore 15), una vittoria sul Saponara per far  volare i colori biancorossi al salto di categoria con un particolare primato: 21 vittorie su 22 gare.

La 21^ vittoria è arrivata nell’anticipo di Sabato Pomeriggio in quel di Santa Domenica Vittoria, una gara al cardiopalma decisa al 90’ con le due squadre sul punteggio di 3-3: il direttore di gara assegna un calcio di rigore alla Valdinisi per fallo di Incognito su Tavilla. Momento particolare dell’incontro, momento particolare del campionato, un rigore pesante da tutti i punti di vista, innanzitutto per i tre punti, per continuare nella striscia di vittorie, è mantenere il distacco di ben 11 punti sull’Atletico Messina.

Diciamo, un “rigore” per la definitiva certezza della “promozione” con diverse settimane d’anticipo. Una grossa responsabilità, ecco che si fa carico, il giocatore con più esperienza, ovvero il capitano Ivan Briguglio con estrema freddezza mette in rete per l’esultanza dei numerosi sostenitori presente per questa difficile trasferta. Vince la Valdinisi alla fine 4-3 su un campo ostico, è vede ormai il traguardo della “Promozione”.

Dal triplice fischio finale di S. Domenica è iniziata la “festa promozione”, sarà una settimana infinita che esploderà sicuramente sabato pomeriggio al Comunale nizzardo. Intanto i giocatori hanno già iniziato la loro festa sul pullman che li portava a casa “ Già lo so che l’anno prossimo in promozione andrò”….oppure…”Sarò con te , ma tu non mollare, abbiamo un sogno nel cuore  Valdinisi in promozione”.

Eppure la gara in quel di S. Domenica non era iniziata bene, infatti dopo pochi minuti i padroni di casa si sono portati in vantaggio sugli sviluppi di un calcio di punizione con la sfera che arriva a Quattropani che anticipa i difensori e di testa mette a tappetto Simoni. Subito in salita per i ragazzi di mister Giacomo Parisi che ristabiliscono la parità con Nino Briguglio al 25’  che di destro sfrutta un suggerimento al quale Cintorrino non aveva creduto e batte Grasso per il suo primo gol stagionale.  Gara combattuta con il primo tempo che si chiude in parità.

Ad inizio ripresa, nonostante la buona partenza della Valdinisi, sono ancora i padroni di casa a riportarsi in vantaggio su una perfetta punizione di Incognito (52’).  La forza del gruppo biancorosso, una caratteristica di questa stagione, porta subito al pareggio (56’): azione corale della squadra che porta alla conclusione il giovane Cintorrino per il momentaneo pareggio (2-2). Infatti, subito dopo arriva il vantaggio della capolista (67’)  che porta la firma di Tavillla abile a sfruttare un intervento non proprio perfetto di Grasso.

Sembrava fatta per i ragazzi di Parisi, bravi a rimontare per ben due volte lo svantaggio portando al termine la rimonta. Invece, non è stato così, il direttore di gara assegna nell’arco di cinque minuti (dall’85’ al 90’ due calci di rigore uno per parte).

Il primo in favore dei padroni di casa per una trattenuta di Riposo ai danni di Carmeni, per il direttore di gara è rigore che viene trasformato da D’Amico. Il secondo, invece, alla Valdinisi per fallo su Antonio Tavilla, dal dischetto trasforma Ivan Briguglio che realizza la sua sedicesima rete stagionale. Arriva il triplice fischio finale che decreta la vittoria della capolista: il “sogno” si sta avverando.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci