Robur e Calcio Furci tentano la fuga. Il Kaggi si fa sorprendere dal Librino. Spettacolo sugli spalti per il derby Akron Savoca - Casalvecchio.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
May 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 2 ^ Categoria Robur e Calcio Furci tentano la fuga. Il Kaggi si fa sorprendere dal Librino. Spettacolo sugli spalti per il derby Akron Savoca - Casalvecchio.

Robur e Calcio Furci tentano la fuga. Il Kaggi si fa sorprendere dal Librino. Spettacolo sugli spalti per il derby Akron Savoca - Casalvecchio.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Sarà corsa a due nelle ultime quattro giornate dalla fine: la 18^ giornata del campionato di Seconda Categoria – Girone D – forse ha dato la spinta definitiva  per chi taglierà per primo il traguardo che vale il salto di categoria. Dai risultati maturati nell’ultimo  turno, senz’altro la sorpresa arriva dal Comunale “Valentino Mazzola” di Gaggi, dove i giallorossi di casa sono stati fermati dal fanalino di coda Pro Librino arrivato nella Valle dell’Alcantara con la speranza di portare a casa un difficile punto alla vigilia, invece si è materializzato al termine dei 90’.

Un passo falso che costa caro ai ragazzi di mister Currò che vedono scappare le due battistrada che hanno conquistato i tre punti:  la Robur vince sul terreno amico 3-0 con il Calcio Lavinaio 2011, mentre il Calcio Furci passa con il classico risultato di 2-0 sull’ostico campo della Giovanile Mascali.   A quattro giornate dalla fine, il distacco è di 4 punti dalla coppia regina, per poter rientrare la squadra del Kaggi deve sperare nel crollo di entrambi, ma adesso devo guardarsi anche alle spalle, il terzo posto è a rischio, è minacciato dalla coppia Riposto Calcio e Casalvecchio (32 punti) che hanno pareggiato entrambe contro altri due pretendenti ad un posto play-off, in casa i ripostesi con il S. Venerina (1-1), in quel di Savoca i casalvetini (0-0).

Salvo sorprese, corsa a due per la vittoria finale, corsa a cinque per conquistare il terzo , quarto e quinto posto utile per disputare i play-off. Una bella bagarre tutta da seguire nei prossimi 360’ con all’orizzonte a partire dal prossimo turno  le gare Casalvecchio – Robur e Calcio Furci – Riposto, alla terz’ultima Akron Savoca – Riposto, alla penultima altri scontri diretti Kaggi – Casalvecchio, Calcio Furci – Akron Savoca e S. Venerina – Robur, all’ultima giornata  se ancora i giochi non sono fatti, finale thrilling con la sfida Robur – Calcio Furci e Riposto – Kaggi. Una serie di scontri diretti che potrebbero sconvolgere i valori dell’attuale classifica (guarda la classifica generale)

Dai piani alti della graduatoria, ai piani bassi della classifica, il punto conquistato sul difficile campo del Kaggi permette al Pro Librino di agganciare al penultimo posto la Civitas Linguaglossa fermato in casa (3-1) dall’Acitrezza che mette una serie ipoteca sulla salvezza, può vantare ben cinque punti di vantaggio dalla coppia fanalino di coda. Chi la spunterà in ottica salvezza, alla penultima giornata lo scontro diretto Pro Librino – Civitas Linguaglossa.

Le gare: Inizia dalla vittoria al Comunale Mario Lo Turco della Robur di mister Alessio Camarda che sblocca il risultato alla mezz’ora sugli sviluppi di corner calciato da Cipolla per Iervolino (rientrato dopo l’infortunio) tutto solo di piatto deposita in rete. La Robur non si fida degli ospiti, cerca il gol della sicurezza sfiorato da Alessandro Monforte che come si dice in gergo, sbaglia un gol già fatto. Ci pensa all’82’ Massimo Tamà a risolvere una mischia è siglare il gol della sicurezza. Al 90’ arriva il tris: Marco Calì perfetto lancio per Cipolla tutto solo non ha difficoltà ad insaccare.

Sempre nella giornata di Sabato pomeriggio, risponde con un secco 2-0 l’altra capolista il Calcio Furci impegnata in quel di Mascali contro la Giovanile che presentava i due nuovi acquisti Nicola Dolce e Francesco Saitta, oltre al rientro di Jerry La Guzza e Giovanni Foresta.  Un gol per tempo è i ragazzi di mister Peppe Mancuso portano a casa, pur non brillando ma cinici nei momento cruciali della gara, una vittoria pesante. La gara viene sbloccata quasi subito: all’8’ l’arbitro decreta un calcio di rigore ai furcesi che lo specialista Lorenzo D’Amico trasforma (capocannoniere del torneo...guarda la classifica marcatori). Nella ripresa arriva il raddoppio di L. Di Nuzzo che taglia le gambe alla caparbietà dei padroni di casa.

Dicevamo del passo falso del Kaggi che si era portato in vantaggio al 22’ grazie alla zampata vincente di Fabio Castorina, prima dell’intervallo arrivava il raddoppio di Campo. Gara chiusa nei primi 45’, invece, nella ripresa una deviazione di Lojacono al 60’ riapre la gara. Il gol da coraggio agli etnei che all’80’ gelano il Valentino Mazzola con Pulvirenti. Pressing finale dei padroni di casa che non porta a nulla.

Il pareggio era  preventivabile nel derby della Valle dell’Agrò disputatosi in quel di Rina preso d’assalto dai tifosi che hanno colorato la gara tra l’Akron Savoca e Casalvecchio Siculo. Gara equilibrata che poteva essere sbloccata in due circostanze da parte dei  due nuovi entrati: Cannata sponda savocese e Maggioloti. Alla fine divisione della posta in palio, con un dieci lode alle due tifoserie per lo spettacolo offerto sugli spalti.

Termina in parità (1-1) il derby etneo tra Riposto e S. Venerina. Nemmeno un giro dell’orologio il S. Venerina si porta in vantaggio con Alfio Spina che sfrutta un lancio dalle retrovie e scavalca Sommese con un tocco liftato che finisce in rete.

ll pareggio dei padroni di casa al 39’: lancio dalla trequarti che pesca in area Russo il quale spara all’angolino ma in area era rimasto a terra un giocatore del Santa Venerina scatenando le proteste di tutta la panchina ospite e anche verso la formazione ripostese accusata di non essersi fermata.

Vittoria importante in ottica salvezza dell’Acitrezza sul campo della Civitas Linguaglossa: vittoria per 3-1 ospite grazie alla doppietta di Bonaccorso e Cavallaro, per la squadra di casa in gol  Miskhyn.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci