Non basta la caparbietà alla Jonica per arrivare alla vittoria: 1-1 con il Catania S. Pio X.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Mar 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Non basta la caparbietà alla Jonica per arrivare alla vittoria: 1-1 con il Catania S. Pio X.

Non basta la caparbietà alla Jonica per arrivare alla vittoria: 1-1 con il Catania S. Pio X.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Un punto guadagnato o tre punti persi per la Jonica nel suo primo jolly salvezza contro una diretta rivale il Catania S. Pio X.  Se guardiamo a chi insegue alle spalle, un punto guadagnato, adesso il distacco è salito a +2 nei confronti del Città di Rosolini, invece tre punti persi che hanno lasciato invariato il distacco (-7)  proprio dai rivali scesi ieri pomeriggio al Comunale Mario Lo Turco di Letojanni.

Alla fine un pareggio che non è  servito all’obiettivo dei ragazzi di mister Mimmo Moschella di accorciare le distanze,  in una gara dove è successo di tutto: un rigore concesso agli ospiti, il gran gol di Alessio Savoca che nel finale ha sui piedi la palla della vittoria, due espulsioni, con il numero uno giallorosso Garcia Accinelli il migliore in campo strepitoso in due occasioni. Alla fine un pareggio giusto con la divisione della posta in palio…in attesa della sfida della gara play-out, una sfida salvezza che vedrà la Jonica giocarsi la permanenza in campo avversario, salvo sorprese dovrebbe essere proprio il Catania S. Pio X (26 punti)  che cercherà nelle restanti gare di agganciare l’Atletico Catani (28)  che deve recuperare due gare entrambi fuori casa (Città di Rosolini e Palazzolo) e Scordia (28 punti).

Ritornando alla gara della 26^ giornata,  partono subito forti gli ospiti con i padroni di casa che traballano, fino a subire al 15’ il calcio di rigore, piuttosto dubbio decretato dal direttore di gara per un fallo di Marco Loria che interviene su un’incursione di Ranno che subisce il relativo cartellino giallo che sarà determinante per il proseguo dell’incontro. Dagli undici metri realizza Simone Abate.

Il gol possiamo dire che scuote la Jonica che esce dal torpore iniziale ed inizia a macinare gioco con gli ospiti che quando partono in contropiede si rendono pericolosi al 20’ Sgarlato fa venire i brividi alla porta di Accinelli, la sfera di poco fuori.  La Jonica preme, occasione per Alessio Savoca, ma il suo colpo di testa non preoccupa Romano che si oppone subito dopo al tiro insidioso di Gazzè.

Alla mezz’ora la Jonica rimane in inferiorità numerica: Marco Loria penetra in area avversaria dalla destra è cade a terra su intervento a sandwich di due difensori ospiti : è rigore…per l’arbitro si tratta di simulazione, ecco che arriva il secondo giallo con conseguente cartellino rosso per Loria.

Adesso per la Jonica si fa più dura: sotto di una rete ed inferiorità numerica, stringe i denti, al 42’ invenzione di Alessio Savoca che raccoglie un lancio in verticale di Cardia è mette fuori causa con uno splendido pallonetto Romano per il pareggio giallorosso. Poco prima dell’intervallo, l’arbitro manda anzitempo negli spogliatoi Santanna per fallo di reazione.

Nella ripresa, la Jonica rischia per ben due volte di andare sotto, ci pensa prima Accinelli con una strepitosa parata su Simone Abate, sulla ribattuta Sgarlato sotto porta colpisce il  palo, poi un tiro del neo entrato Privitera trova i guantoni di Garcia, i giallorossi soffrono il pressing del Catania S. Pio X che nel finale ha rischiato di subire il vantaggio dei padroni di casa: una ripartenza che mette fuori gioco il reparto difensivo catanese, Ferraro serve Saglimbene che mette al centro un invitante pallone per Alessio Savoca appostato sul secondo palo ma incredibilmente non trova il guizzo giusto per deviare in fondo alla rete. Ultima occasione prima del triplice fischio finale.

Jonica Fc   1   Catania San Pio X   1

Marcatori: 15' Abate su calcio di rigore , 42' Alessio Savoca.

Jonica: Accinelli, Loria, Manuli, Herasymenko, G. Savoca, Smiroldo (60' Saglimbene), Gazzè, Ferraro (80' Cambria), La Forgia, Cardia , A. Savoca (85'Puglisi). All. Mimmo Moschella.

Catania San Pio X: Romano, Mascali, Tosto (89' Garufi), Santanna, Scalia, Russo, Sgarlato (75' Lo Re), Spitaleri, Abate (70' D'Emanuele), Badjie (46' Marino), Ranno  (46' Privitera). All. Anastasi.

Arbitro: Gulisano di Acireale. Assistenti: Sirna e Fazio di Acireale.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci